Vitesse e Lazio, Mou ha deciso: no al turnover

Prima il Vitesse, poi la Lazio: le quattro giornate della Roma. Lo Special One non si fida della squadra olandese, motivo per cui domani non farà molto turnover. In Conference tornano Kumbulla e Mkhitaryan al posto di Mancini e Sergio Oliveira, per il resto molti titolari dovranno fare gli straordinari: Rui Patricio, Karsdorp, Smalling, Pellegrini, Abraham e Zaniolo, oltre il difensore albanese e l’armeno. Questi giocatori dovrebbero giocar entrambe le partite. I dubbi potrebbero riguardare Cristante e Zalewski, il primo in ballottaggio con Veretout e il secondo con Vina ed El Shaarawy. Kumbulla sarà confermato in entrambe le gare per dare continuità al pacchetto arretrato. A sinistra contro la Lazio potrebbe essere il turno di VinaMourinho in ogni caso penserà al derby solo dopo aver conquistato il passaggio del turno in Conference. Il tecnico portoghese sa quanto i tifosi della Roma tengano al match contro la Lazio e vuole regalare loro questa gioia. Per la squadra giallorossa è forse la settimana più importante della stagione e per vincere domenica Mourinho le proverà tutte.

(corsport)

ilgiallorosso.it