Data di pubblicazione: martedì 16 Luglio, 2019 7:00

Tutti pazzi per Zaniolo. A Trigoria bussano Tottenham, Arsenal e Juve

Tornerà in anticpo a Trigoria, Nicolò Zaniolo. Il suo rientro è previsto per giovedì 18, quando sosterrà il primo allenamento col nuovo mister Paulo Fonseca. Il giovane centrocampista, infatti, ha fatto sapere di voler tornare ad allenarsi prima dello scadere delle ferie. Il gesto fa trapelare una “voglia di Roma” che fa ben sperare i tifosi, tutti col fiato sospeso in attesa di sapere le sorti di uno dei giovani più ambiti d’Italia. Soprattutto perchè il tanto atteso rinnovo con i giallorossi tarda ad arrivare. E le pretendenti ne approfittano.

Londra è in vantaggio su Torino, al momento, dato che Tottenham e Arsenal fanno sul serio. Con gli Spurs il dialogo è gia avviato per via di Toby Alderweireld, il centrale con cui la Roma ha già l’accordo. Baldini, dopo il meeting di venerdì, incontrerà nuovamente il Tottenham nelle prossime ore. Sul tavolo una proposta di circa 20 milioni di euro per il difensore belga, sul quale, però, pende una clausola rescissoria di 28 milioni in scadenza il 25 luglio. Il club londinese, che ha messo gli occhi su Zaniolo, è disposto a rilanciare proponendo 30 milioni più Alderweireld per arrivare al classe ’99. L’alternativa sarebbe inserire Moussa Sissoko, in uscita dagli Spurs, come contropartita. Il vero assalto, però, è arrivato dall’Arsenal. Il club si è messo in contatto con Claudio Vigorelli, agente di Zaniolo, spiegando di aver pronta un’offerta da 60 milioni cash. Sembrerebbe però, che il centrocampista non sia del tutto attratto dalla Premier e preferirebbe restare in Italia. In questo senso la Juventus aspetta al varco. Zaniolo potrebbe anche in questo caso essere merce di scambio per arrivare ad un altro giocatore: Gonzalo Higuain. I bianconeri sarebbero disposti a facilitare il passaggio dell’argentino alla Roma mettendo sul piatto una lauta buonuscita. A frenare l’entusiasmo, però, è l’indecisione del Pipita, ancora non del tutto convinto di trasferirsi nella Capitale.Sono in tanti, insomma, a bussare alle porte di Trigoria per Nicolò Zaniolo. Per il giovane centrocampista potrebbe scatenarsi una vera e propria asta internazionale. Le cifre sono alte e la Roma potrebbe realizzare un’altra clamorosa plusvalenza per risanare i problemi di bilancio, proprio nell’anno in cui non potrà benificiare degli incassi della Champions League. Ma a quale prezzo?

www.ilgiallorosso.it