Stessa mentalità d’attacco per affrontare i rossoneri

Pochi accorgimenti, la giusta attenzione e, soprattutto, nessun timore. La Roma sale a Milano consapevole di essere una delle più belle realtà calcistiche di questa stagione, per questo Rudi Garcia non vuole cambiare molto in termini di gioco per affrontare al meglio la compagine rossonera: come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport», quando la Roma si ricorda di saper giocare bene a pallone, senza chiudersi o cercare di studiare l’avversario, difficilmente chi gli sta davanti riesce a metterla in difficoltà. È proprio da questo che si deve partire per fronteggiare al meglio Balotelli e compagni: l’atteggiamento propositivo è un marchio di fabbrica di Rudi Garcia che da questa partita potrà contare su tantissime soluzioni che gli permetteranno di costruire con calma il reparto avanzato.