Data di pubblicazione: lunedì 18 Maggio, 2015 1:33

Rudi Garcia: “Gara a senso unico, potevamo vincere 5-2”

Rudi GarciaQueste le dichiarazioni di Rudi Garcia al termine della gara vinta contro l’Udinese.

Che prestazione è stata quella di questa sera?
“Il tabellino dovrebbe recitare più 5-2 come risultato, più che 2-1: abbiamo colpito due pali e abbiamo trovato di fronte un portiere di qualità. Si è giocato a senso unico questa sera: ci siamo presi i nostri rischi, grazie a un attacco manovrato e con un pressing nel campo avversario per tutta la gara. Un gol è stato regalato come è accaduto troppo spesso: in futuro sarebbe bello non regalare niente ai nostri avversari. Comunque quando si vuole vincere bisogna essere aggressivi e attaccare alto. I numeri dicono che abbiamo fatto una buona partita”.

Ottima gara quella di De Rossi.
Daniele è un grande giocatore e lo ha dimostrato questa sera, ma non solo lui: anche Mapou, per esempio, ha fatto una grande partita. Ripeto: eravamo sotto di un gol e abbiamo vinto, facendo una bella prestazione. Siamo ancora a metà strada, perché nell’altra parte del cammino di fine stagione ora c’è la partita contro la Lazio, utile a ottenere la qualificazione in Champions League senza preliminari. Contro i biancocelesti abbiamo due risultati su tre, ma noi non siamo fatti per cercare il pareggio e poi si tratta di un Derby, che bisogna sempre giocare per vincerlo”.

Che gara è stata quella di Iturbe?
“È ancora molto giovane e questo è un vantaggio per lui e per noi. Rimangono due partite: spero che faccia due grandi gare, aiutandoci a conquistare la Champions. Sono certo che l’anno prossimo farà una grande stagione. Manuel dà sempre il massimo, ma deve imparare a non voler fare tutto subito: gli serve un pizzico di lucidità tecnica in più”.

Come giudica la gara di Ibarbo?
“Victor può giocare in tutti e tre i ruolo di attacco, ma potrebbe anche convincersi che può fare la punta centrale, anche se per ora questa possibilità non è nella sua testa. È veloce, tecnico, ha un gran gioco di testa: ha tutto. Con noi sta facendo benissimo, forse gli manca il gol per la sua fiducia personale ma questa sera ha fatto davvero una buona partita”.

Data la prestazione possiamo dire che è stato utile il “ritiro light”?
“Non serve prendere decisioni a caldo per la squadra, ora bisogna solo pensare a preparare bene la gara domenica. I ragazzi questa sera hanno dimostrato che nelle difficoltà possono farcela, grazie alla calma, al gioco collettivo e mettendo in campo un ritmo alto che le grandi squadre devono avere”.