Data di pubblicazione: sabato 11 Luglio, 2015 21:10

Rudi Garcia: “Dovevamo fare meglio, io odio perdere. I giovani? Hanno dato tutto e questo mi è piaciuto”

rudi garcia pinzoloLe dichiarazioni di Rudi Garcia al termine del match amichevole perso contro il Gyirmot Gyor.

Del primo test non è tanto importante il risultato quanto il contenuto.

“Sì, i contenuti sono più importanti del risultato anche se odio perdere. C’era la possibilità di fare meglio, so che i giocatori hanno lavorato tanto e sono stanchi, ma anche stanchi devono fare di più. I giovani hanno dato tutto e questo mi è piaciuto. Hanno anche segnato nel secondo tempo. Ci sono insegnamenti importanti su di loro: andremo in Australia e sceglierò di portare anche qualcuno tra loro”.

A breve rientrerà il resto della squadra per la tournée. Nel frattempo è soddisfatto dell’intensità di questa settimana di lavoro?
“Sì abbiamo lavorato tanto. Normale che i nazionali abbiano avuto più riposo. Ovvio che ci saranno due gruppi con livello fisico differente, ma quando arriveremo in Australia ci saranno subito le partite contro il Real Madrid e il Manchester City e quelli che c’erano a Pinzolo dovranno essere pronti per primi ad affrontare queste squadre”.

Il modulo era leggermente diverso dal solito: un 4-2-3-1 che verrà riproposto?
“È una possibilità, abbiamo anche finito con un 4-4-2 ma è anche dovuto al fatto che avevo a disposizione molti attaccanti ma mi mancavano quattro centrocampisti allora bisognava adattarsi, anche per capire i ruoli migliori per i giovani. Mancando Florenzi non avevamo il terzino destro ma sia Lorenzo Di Livio che Emanuele Ndoj hanno fatto bene anche se non è la loro posizione”.