Data di pubblicazione: giovedì 25 Novembre, 2021 20:56

Roma-Zorya Luhansk – 4-0 Abraham e Zaniolo portano la Roma alla qualificazione

Share This
Tags

La Roma spazza via all’Olimpico il Zorya Luhansk con il risultato di 4-0 e centra la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della Conference League. I giallorossi sono pericolosi sin dalle prime battute, collezionando già due palle gol nei primi due minuti.

La rete che sblocca il risultato arriva al quarto d’ora con Perez. Altri 15’ ed ecco il vantaggio siglato da Zaniolo, al ritorno al gol. L’ultima rete era arriva sempre in Conference, contro il Trabzonspor. La prima frazione potrebbe chiudersi sul 3-0, se non fosse per il secondo errore consecutivo di Veretout dal dischetto a fine primo tempo. Il terzo sigillo viene messo da Abraham in avvio di ripresa (46’). Al 75’ l’inglese chiude a chiave il risultato con una rovesciata.

L’attaccante inglese riassapora il gol europeo, mandando però giù gli amari bocconi per i due gol facili facili non realizzati. Zaniolo incontenibile. Le due panchine contro Venezia e Genoa hanno accesso un fuoco dentro, portandolo ad essere il migliore in campo. Subito dopo c’è Perez, ugualmente esuberante e sempre vivo. Lo stesso vale per El Shaarawy e Mkhitaryan, protagonisti a tutto campo. Mai in difficoltà né la difesa – importante il ritorno di Smalling – né Rui Patricio.

ROMA-ZORYA LUHANSK 3-0 (14′ Perez, 33′ Zaniolo, 46′ Abraham)

ROMA (3-4-3): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Mkhitaryan, El Shaarawy; Perez, Abraham, Zaniolo.
A disp.: Fuzato, Ibanez, Pellegrini, Shomurodov, Reynolds, Borja Mayoral, Diawara, Bove, Darboe, Missori, Zalewski, Tripi.
All. José Mourinho

ZORYA LUHANSK (4-4-2): Matsopoura; Favorov, Vernydub, Imerekov, Juninho; Sayyadmanesh, Buletsa, Cvek, Kabaiev; Gromov, Zahedi.
A disp.: Saputin, Zhylkin, Khomchenovskyy, Gladkyy, Nazaryna, Owusu, Cristian, Snurnitsyn, Alefirenko.
All. Viktor Skrypnyk

Arbitro: István Kovács (ROU)
Assistenti: Vasile Florin Marinescu (ROU) – Ovidiu Artene (ROU)
Quarto Ufficiale: Andrei Chivulete (ROU)

Ammonizioni: Karsdorp, Mancini.

SECONDO TEMPO

93′ – Finita! La Roma vince un match senza storia non dando scampo al modesto Zorya: finisce 4 a 0, in gol Carles Perez, Zaniolo e Abraham per due volte. I giallorossi raggiungono la qualificazione al prossimo turno, ma restano per il momento dietro al Bodo/Glimt. 

90′ – Tre minuti di recupero.

90′ – Giallo anche a Mancini per proteste.

90′ – Ci saranno 3 minuti di recupero.

89′ – Ammonito proprio il numero 2 olandese.

88′ – Bellissima iniziativa di Karsdorp che prende gli applausi del pubblico presente allo Stadio Olimpico.

87′ – Possesso palla sterile dello Zorya.

85′ – Zorya alla caccia del gol della bandiera. La conclusione da fuori area di Gladkyy si spegne al lato

83′ – Sostituzione Zorja: esce Buletsa ed entra Cristian

83′ – Sostituzione Zorja: esce Sayyadmaneshshiadeh ed entra Owusu

78′ – Altro cambio scelto da Mourinho: in campo il debuttante Missori al posto di Mkhitaryan.

76′ – CAMBIO ROMA: esce proprio Abraham, dentro Borja Mayoral.

75′ – GOOOOOOOOOOOOOL!! ABRAHAM! Tammy segna in rovesciata dopo una conclusione deviata di Mkhitaryan!

70′ – TRIPLO CAMBIO ROMA: dentro Ibanez, Zalewski e Shomurodov, fuori Smalling, El Shaarawy e Zaniolo.

65′ – Roma sempre pericolosa quando riparte negli spazi, lo Zorya si sta salvando con affanno ma la sensazione è che il punteggio potrà essere arrotondato.

63′ – Ripartenza della Roma con Zaniolo che serve Abraham. L’inglese viene murato da Vernydub. 

59′ – La Roma gestisce il vantaggio.

57′ – OCCASIONE ROMA: discesa dirompente della squadra con Veretout che serve El Shaarawy a sinistra, il Faraone preferisce calciare in porta piuttosto che servire Abraham a centro area ma la sua conclusione viene deviata in angolo dal portiere avversario!

53′ – OCCASIONE ROMA! Giallorossi scatenati: Perez salta l’uomo, serve El Shaarawy a sinistra che mette un assist al bacio per Abraham, l’inglese col piattone però manda fuori di un soffio!

46′ – GOOOOOOOOOOOOOL!! ABRAHAM!!! Zaniolo va via a destra di potenza, il 22 mette un cross basso rasoterra per Tammy che a porta vuota può solo spingerla dentro!

46′ – Si riparte: nessun cambio nella Roma.

PRIMO TEMPO 

45′ – Finisce qui il primo tempo: la Roma domina, sbaglia un rigore con Veretout, ma è comunque in vantaggio di due gol grazie alle reti di Carles Perez e Zaniolo. 

41′ – Errore dal dischetto per Veretout. Il francese calcia debolmente e poco angolato, Matsapoura mette in angolo.

40′ – RIGORE ROMA! Numero di Perez che salta due uomini e poi viene steso in area!

38′ – Ancora Roma, la partita è un assolo giallorosso: Carles Perez si inserisce bene e prova a calciare dal limite sul primo palo, il portiere è attento e blocca in due tempi.

33′ – GOL DELLA ROMA!!!!! Questa volta sì, questa volta è quella buona! Nicolò Zaniolo trova il raddoppio per i giallorossi dopo essere stato molto pericoloso nel corso del gara.

31′ – Ancora pericoloso Zaniolo in area avversaria, il suo tiro viene deviato in corner.

30′ – Batti e ribatti in area della Roma dopo un calcio d’angolo, alla fine è Mkhitaryan a mettere fuori.

28′ – OCCASIONE ROMA! Zaniolo prova a calciare dal limite, sinistro a giro sul secondo palo, il portiere dello Zorya manda in angolo!

24′ – Zaniolo difende palla sulla trequarti, poi prova la conclusione potente dalla distanza ma manda alto.

20′ – Lo Zorya prova a far girare palla per trovare spazi nei quali colpire la Roma.

15′ – Raddoppio divorato dalla Roma. Contropiede di Zaniolo che tarda a servire Abraham in area di rigore e si fa levare palla dalla difesa ucraina

14′ – GOL DELLA ROMA!!!! Giallorossi in vantaggio con Carles Perez, bravo a sfruttare un assist al bacio di El Shaarawy che trova lo spagnolo in area di rigore con un passaggio d’esterno destro filtrante. Bella azione dei 4 giocatori offensivi.

13′ – Zorya pericoloso con un’azione insistita e confusa in area, la difesa della Roma riesce ad allontanare con certo affanno.

5′ – Schema dal corner per lo Zorya: cercato rasoterraCvek, che da fuori area calcia bene e impegna Rui Patricio in una bella parata.

3′ – Abraham sbaglia una grande occasione d’avanti al portiere. L’inglese calcia alto di controbalzo da due passi.

1′ – Primo squillo per la Roma con Mkhitaryan che calcia a tu per tu con il portiere. L’armeno ero in off-side.

1′ – Fischio d’inizio, il primo possesso sarà dello Zorya.