Data di pubblicazione: giovedì 11 Marzo, 2021 20:57

Roma-Shakhtar Donetsk 1-0 – Finisce il primo tempo

Torna in campo in Europa League la Roma, attesa dall’andata degli ottavi di finale della competizione contro lo Shakhtar Donetsk, allenato da Paulo Fonseca dal 2016 al 2019.

ROMA-SHAKHTAR DONETSK 1-0 (23′ Pellegrini)

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Kumbulla, Cristante; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Mkhitaryan
A disp.: Mirante, Fuzato, Ibanez, Smalling, Dzeko, Santon, Mayoral, Perez, Peres, Calafiori, El Shaarawy
All. Paulo Fonseca

SHAKHTAR DONETSK (4-3-3): Trubin; Dodo, Vitao, Matvienko, Ismaily; Marlos, Maycon, Alan Patrick; Tete, Moraes, Taison
A disp.: Shevchenko, Pyatov, Kryvstov, Antonio, Dentinho, Korniienko, Solomon, Bolbat, V’Yunnik, Sudakov, Konoplyanka, Bondar
All. Luis Castro

Arbitro: Artur Dias (POR)
Assistenti: Rui Tavers (POR) – Paulo Soares (POR)
Quarto Ufficiale: Tiago Martins (POR)
VAR: João Pinheiro (POR)
AVAR: Luis Godinho (POR)

PRIMO TEMPO

45’+2 – Finisce senza ulteriori emozioni la prima frazione.

45′ – Due minuti di recupero.

43′ Fase di controllo per la Roma in questo finale del primo tempo con lo Shakhtar che non affonda e i gialorossi che dopo aver profuso il massimo sforzo rifiata un po’

40′ – Scomposto Cristante su Moraes, restano a terra entrambi i giocatori.

35′ – Girata di Cristante su un corner di Pellegrini, si fionda Kumbulla sul secondo palo ma il pallone è troppo alto e irraggiungibile per l’ex Verona.

35′ – Si è fatto male Mkhitaryan nell’occasione precedente, non ce la fa l’armeno che chiede il cambio: al suo posto Borja Mayoral.

31′ – Roma a un soffio dal raddoppio! Trubin sbaglia il rinvio sulla pressione di Pellegrini, Mkhitaryan calcia dalla trequarti a porta sguarnita ma il suo mancino termina di pochi centimetri sopra la traversa.

30′ – Gran chiusura di Mancini che legge bene il movimento di Moraes e lo chiude in extremis.

27′ – Miracolo di Pau Lopez! Mancini scivola in marcatura su Junior Moraes che da due passi tocca il cross dalla destra di Taison, si allunga il portiere spagnolo e respinge la conclusione del brasiliano.

23′ – GOOOOOOOL DELLA ROMA! LA RETE DI LP7! Splendida combinazione tra Mkhitaryan e Pedro, lo spagnolo imbuca per Pellegrini che con la punta trafigge Trubin.

20′ – Problemi fisici per Pellegrini, che ha ricevuto un colpo allo stomaco. Stop and go per il numero 7, pronto a tornare in campo.

17′ Gioca con la difesa altissima lo Shakhtar che rischia qualcosa ma per il momento il meccanismo ha funzionato, attaccanti della Roma spesso in fuorigioco

14′ – Altro corner per la Roma, Pellegrini calcia male e l’azione sfuma.

10′ – Ritmi bassissimi in questi primi dieci minuti di match.

6′ – Villar! Lo spagnolo di anca devia un corner di Pellegrini sul primo palo, Trubin molto reattivo respinge il pallone un attimo prima che varchi interamente la linea di porta.

5′ – Risponde lo Shakthar che approfitta di un errore di Diawara, Destro deviato di Taison comodamente tra le braccia di Pau Lopez.

4′ – Prima chance per la Roma, Mkhitaryan sceglie la conclusione personale invece di servire Pedro a sinistra ma scivola e regala palla agli ospiti.

0′ – Inizia la gara

ilgiallorosso.it