Data di pubblicazione: lunedì 21 Maggio, 2018 8:04

Roma, il finale è dolcissimo: «Ma ora non smantelliamo»

«Bisogna avere fame e ottenere di più. Il vantaggio sarà che io conosco meglio i calciatori e loro capiscono meglio me».  Vorrà ripartire da questi concetti, Eusebio Di Francesco, nella prossima stagione, con la sua Roma chiamata a fare qualcosa di più. Il tecnico prosegue il concetto lanciato qualche settimana fa da De Rossi: «La squadra non deve essere smantellata, ma migliorata. Sono fiducioso». I giallorossi hanno tenuto la porta inviolata ancora una volta, per la ventitreesima occasione in stagione. Fazio e Manolas condividono la soddisfazione: «Siamo la miglior retroguardia in trasferta, è importante. Sappiamo dove migliorare e ci portiamo l’esperienza dentro per l’anno prossimo».

La Gazzetta dello Sport

www.ilgiallorosso.it