Data di pubblicazione: mercoledì 03 Aprile, 2019 18:21

Roma Fiorentina – Precedenti, statistiche, e le probabili formazioni

Il primo ricordo che torna alla mente pensando alla Fiorentina è quel 7-1 di Coppa Italia, che potrebbe far scendere in campo i giallorossi con qualche timore reverenziale in più. Inoltre l’assenza forzata di Manolas non aiuta di certo il reparto difensivo, già provato dalle quattro reti subite dal NapoliRanieri in conferenza ha ammesso di pensare 25 ore al giorno a come fare per aiutare la Roma a rialzarsi e migliorare, soprattutto nel morale.
Diverse le sensazioni di Pioli, che nonostante veda la Roma in difficoltà, si aspetta una formazione determinata ad invertire la rotta e tornare al successo per dare una boccata d’ossigeno all’ambiente. Perciò il tecnico viola si augura che la sua squadra giochi nel miglior modo possibile per avere la meglio sui rivali.

Sono 80 i match disputati all’Olimpico tra la Roma e la Fiorentina, con i giallorossi che comandano la contesa con 38 vittorie. L’ultimo successo dei giallorossi davanti il proprio pubblico, però, risale a due stagioni fa (2016-17) con il 4-0 firmato da Dzeko (doppietta), Fazio e Nainggolan. Un successo che è stato il quinto consecutivo contro i viola prima della stagione scorsa, quando si impose laFiorentina per 0-2 grazie alle reti di Benassi e SimeoneUn successo che ha portato a 15 le vittorie della Fiorentina in casa della RomaFermo a 27 il totale dei pareggi, risultato che manca dalla stagione 2005-06, quando Tommasi e Toni firmarono le reti dell’1-1 finale. La miglior vittoria casalinga della Roma è stata con il risultato di 4-0 e si è verificata ben quattro volte. E’ di 1-3 il miglior punteggio esterno della Viola, che non ha mai vinto con più di tre gol di scarto. Il risultato che si è verificato la maggior parte delle volte è il pareggio per 1-1, verificatosi ben 12 volte. Sono 12 i precedenti tra Ranieri e la Fiorentina, con lo score a favore del tecnico giallorosso: 6 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Ben 18 i precedenti tra Pioli e la Roma, con uno score di 3 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte per il tecnico gigliato. L’arbitro del match sarà Massa di Imperia, che in questa stagione non ha mai portato fortuna ai giallorossi. Infatti nei tre match diretti da Massa in questo campionato con la Roma sono arrivate due sconfitte ed un pareggio. Positivo, invece, il bilancio generale con i giallorossi; con 7 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte. Positivo anche il bilancio con la Fiorentina: 6 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.

La Roma, dopo la sconfitta contro il Napoli (la seconda casalinga della stagione) è scesa al settimo posto in classifica. Frutto di tre sconfitte nelle ultime quattro giornate di campionato ed una forma molto al di sotto della sufficienza . Nonostante ciò, però, l’attacco giallorosso è il terzo migliore del torneo. Peggio la difesa, perforata 43 volte ed una delle peggiori del torneo dopo le squadre che lottano per non retrocedere. Una difesa che nelle ultime otto partite ha sempre subito gol.Nove punti in meno rispetto alla Roma per laFiorentina, che non trova il successo in campionato da sei partite, perdendo le ultime due gare lontane dalFranchi.

Dove vederla in TV: la partita Roma-Fiorentina sarà trasmessa in diretta in esclusiva da Sky e andrà in onda sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 372 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la gara anche in diretta streaming collegandosi alla piattaforma Sky Go sul proprio pc, tablet o smartphone.

Le probabili Formazioni

ROMA (4-3-3): 1 Olsen; 18 Santon 20 Fazio, 15 Marcano, 11 Kolarov; 4 Cristante, 42 Nzonzi, 22 Zaniolo; 34 Kluivert, 9 Dzeko, 8 Perotti.

A disp.: 83 Mirante, 63 Fuzato, 5 Jesus, 2 Karsdorp, 16 De Rossi, 19 Coric, 7 Pellegrini, 53 Riccardi, 27 Pastore, 17 Under, 14 Schick, 60 Celar.

Allenatore: Claudio Ranieri

BALLOTTAGGI: Karsdorp-Santon, Santon-Kolarov, Marcano-Jesus, Under-Schick.
INDISPONIBILI: 24 Florenzi, 92 El Shaarawy.| IN DUBBIO:

SQUALIFICATI: Manolas.

DIFFIDATI: Zaniolo, Florenzi, Cristante.

FIORENTINA (4-3-3): 1 Lafont; 4 Milenkovic, 20 Pezzella, 31 Hugo, 3 Biraghi; 24 Benassi, 17 Veretout, 8 Gerson; 9 Simeone, 29 Muriel, 11 Mirallas.
A disp.: 23 Terraciano, 33 Brancolini, 2 Laurini, 31 Hugo, 16 Hancko, 6 Noorgard, 27 Graiciar, 29 Montiel, 28 Vlahovic, 25 Chiesa. 
Allenatore: Stefano Pioli

BALLOTTAGGI: Hugo-Ceccherini, Dabo-Gerson
INDISPONIBILI: Pjaca | IN DUBBIO: Fernandes | SQUALIFICATI: – DIFFIDATI: Chiesa.

Arbitro: Davide Massa di Imperia
Assistenti: Alassio-Di Liberatore
IV uomo: Calvarese
VAR: Mazzoleni
AVAR: Bindoni

www.ilgiallorosso.it