Data di pubblicazione: mercoledì 25 Maggio, 2022 15:04

Roma-Feyenoord, le probabili formazioni: dubbio Mkhitaryan, c’è Sergio Oliveira

Share This
Tags
550

Appuntamento con la storia per la Roma: alle 21 a Tirana i giallorossi si giocano la finale di Conference League

Trentuno anni dopo l’ultima volta (Coppa Uefa del 1991) la Roma torna a disputare una finale in campo europeo. Alla prima stagione in giallorosso José Mourinho porta i giallorossi ad un traguardo storico. Di fronte il Feyenoord di Arne Slot, squadra che ha chiuso al terzo posto l’ultima Eredivisie e che nasconde diverse insidie. Alla Kombetare Arena di Tirana andrà in scena la prima finale della Conference League, terza coppa europea nata proprio quest’anno, e che potrebbe essere la prima in campo continentale per la Roma.

ROMA – Mourinho ritrova Mkhitaryan, che ieri ha svolto la rifinitura con il gruppo. L’armeno è fermo dal 28 aprile, semifinale d’andata in casa del Leicester, e non è facile capire quanti minuti ha nelle gambe. Lo Special One sembra orientato a schierarlo dal primo minuto, con Zaniolo primo cambio di peso per l’eventuale scossa da dare alla partita. Per il resto pochi dubbi, difesa confermata e Sergio Oliveira vicino a Cristante in mezzo al campo. Conferme anche per gli esterni e, ovviamente, per il tandem Pellegrini-Abraham. Se Micki dovesse partire fuori, ballottaggio aperto tra Zaniolo e Veretout, con il francese pronto il 3-5-1-1 con l’infoltimento del centrocampo.

Le probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Sergio Oliveira, Cristante, Zalewski; Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.

FEYENOORD (4-2-3-1): Bijlow; Geertruida, Trauner, Senesi, Malacia; Aursnes, Kokcu; Nelson, Til, Sinisterra; Dessers.

ilgiallorosso.it