Data di pubblicazione: giovedì 31 Ottobre, 2013 19:19

Roma-Chievo Verona 1-0 TABELLINO

Roma-Chievo Verona, le formazioni:

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Marquinho, Borriello, Ljajic.

A disposizione: Lobont, Skorupski, Burdisso, Romagnoli, Jedvaj, Balzaretti, Florenzi, Bradley, Taddei, Ricci, Caprari, Di Mariano.

Allenatore: Garcia

 

Chievo (3-5-1-1): Puggioni; Dainelli, Claiton, Bernardini; Sardo, Bentivoglio, Rigoni, Radovanovic, Dramé; Pellissier; Paloschi.

A disposizione: Squizzi, Silvestri, Frey, Papp, Pamic, Estigarribia, Hetemaj, Sestu, Improta, Lazarevic, Acosty, Kupisz, Thereau, Ardemagni.

Allenatore: Sannino

 

Arbitro: Sebastiano Peruzzo di Schio 

 

Tabellino:

Marcatori: 67′ Borriello (R)

Ammonizioni: 17′ Sardo (C), 26′ Castan (R), 38′ Dainelli (C), 49′ Pjanic (R), 75′ Ljajic (R), 75′ Hetemaj (C) 77′ Pellissier (C), 78′ Rigoni (C)

Espulsioni: –

 

LIVE:

1′: Comincia la partita. La Roma in maglia rossa attacca verso la Sud

3′: La Roma comincia subito all’attacco. I giallorossi ottengono già 3 calci d’angolo. In evidenza i cross di Torosidis e Pjanic. Il Chievo, però, si difende bene

10′: Tentativo di Marquinho dal limite dell’area. La palla esce di poco sopra la traversa

12′: Altro tiro da fuori della Roma, stavolta ad opera di De Rossi, che viene ribattuto dalla difesa clivense

16′: Ammonizione per Sardo per fallo su Dodò per gioco pericoloso. Il giocatore del Chievo ha eseguito un brutto intervento volante con i tacchetti colpendo alla testa il terzino brasiliano

23′: Ci prova anche Kevin Strootman dalla distanza. Puggioni respinge con i pugni e la palla diventa preda della difesa

25′: Altro tiro dalla distanza di Marquinho. Il diagonale esce alla sinistra di Puggioni

26′: Ammonizione per Castan. Il giocatore, diffidato, salterà la trasferta di Torino

27′: Gol annullato al Chievo per fuorigioco di Paloschi, che aveva segnato sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il fischio arriva prima della conclusione dell’attaccante

37′: La Roma tiene il possesso palla, ma il Chievo è tutto nella propria metà campo, rendendo sterile il possesso dei giallorossi

38′: Ammonizione per Dainelli per fallo su Marquinho

45+2′: L’arbitro Peruzzo fischia la fine del primo tempo.

 

46′: Comincia il secondo tempo. La Roma attacca verso la Nord

49′: Ammonizione per Pjanic per fallo in scivolata su Hetemaj

55′: La Roma sbaglia molti appoggi semplici e non trova sbocchi nella difesa del Chievo

58′: Sostituzione per la Roma: esce con il numero 7 Marquinho ed entra con il numero 24 Florenzi

61′: La Roma sta aumentando d’intensità, ma ogni attacco si infrange contro la folta difesa clivense

62′: Sostituzione per il Chievo: esce con il numero 4 Claiton ed entra con il numero 33 Papp 

65′: Sostituzione per la Roma: esce con il numero 3 Dodò ed entra con il numero 42 Balzaretti

65′: Sostituzione per il Chievo: esce con il numero 93 Dramè ed entra con il numero 20 Estigarribia

67′: GOL DELLA ROMA!!! BORRIELLO!!!!!!!!!!!!! Azione sylla sinistra di Florenzi che entra in area, la mette al centro e Borriello colpisce di testa mettendo il pallone alla sinistra di Puggioni

73′: Il Chievo si fa vedere nell’area della Roma con un tiro dal limite che De Sanctis non blocca. Sulla ribattuta Benatia stende Paloschi, ma l’arbitro ha già fermato l’azione per il fuorigioco dell’attaccante del Chievo

75′: Borriello viene steso a centrocampo da Dainelli (già ammonito), ma l’arbitro fa proseguire. Decisione contestata dai giocatori della Roma. Scelta molto dubbia

75′: Ammonizione per Ljajic per proteste

75′: Ammonizione per Hetemaj

76′: Sostituzione per il Chievo: esce con il numero 9 Bentivoglio ed entra con il numero 22 Acosty

77′: Ammonizione per Pellissier

78′: Ammonizione per Rigoni per un brutto fallo su Florenzi. Il Chievo gioca violentemente

80′: Occasione per la Roma: l’azione si sviluppa sull’asse Balzaretti-Florenzi-Borriello, con l’attaccante napoletano che viene stoppato al momento del tiro a pochi metri dalla porta

80′: Sostituzione per la Roma: esce con il numero 15 Pjanic ed entra con il numero 4 Bradley

82′: Tiro di Ljajic direttamente da calcio di punizione, posizionato come se fosse un corner corto. Puggioni alza sopra la traversa

90+4′: L’arbitro Peruzzo fischia la fine della partita.

Classifica serie A

Our Facebook Page