Data di pubblicazione: lunedì 03 Settembre, 2018 13:48

Quando settembre diventa il mese della rinascita

La Roma delle prime tre giornate sembra un cantiere aperto nel quale si fatica a trovare un’identità. Furioso contro l‘Atalanta, tanto da rompersi una mano, contro il MilanDi Francesco ha fatto un onorevole mea culpa. Ora il tecnico abruzzese ha tempo perribaltare il trend negativo, proprio come successo lo scorso anno, dopo le brutte uscite contro Celta Vigo e Siviglia. C’è da dire che i carichi di lavoro in estate sono stati importanti e vanno ancora smaltiti, ma la tempesta dei dodici arrivi e della partenza di tre big lo hanno costretto a dei cambiamenti. Ora,  c’è da tornare sulla retta via, anche perchè al rientro c’è il Real Madrid.

Il Corriere dello Sport

www.ilgiallorosso.it

La nostra pagina Facebook