Ultime Notizie

Dybala in tribuna nella vittoria contro l’Honduras. Il ct Scaloni: “Inutile rischiarlo, disponibile dalla prossima” Stadio di fattibilità. Pietralata: il nuovo iter parte il 3 ottobre DERBY ROMA-LAZIO: info biglietti. Da oggi al via la prima fase di vendita riservata agli abbonati in Curva Nord Termina la gara Italia Inghilterra 1-0 Risultato finale Italia-Inghilterra, Nations League 1-0, gol di Raspadori Spinazzola: “Quando siamo tornati a Roma dopo la Conference League ci siamo resi conto di ciò che avevamo fatto”

Torna la Champions League per le partite di ritorno degli ottavi di finale. stasera, ore 21:00, scenderanno in campo Porto e Roma. Allo Stadio Olimpico l’andata si è risolta con una vittoria 2-1 per i giallorossi, grazie alla doppietta di Zaniolo, che ha firmato le sue prime reti nella competizione. Il gol di Adrian Lopez ha accorciato le distanze e mantenuto vive le speranze della squadra portoghese. La direzione del match è stata affidata al turco Cüneyt Çakır, con i connazionali Bahattin DuranTarık Ongun come assistenti e Halis Özkahya IV uomo. VAR e AVAR, invece, affidate ai polacchi Szymon Marciniak e Pawel Gil.

Quinto incontro tra il fischietto turco e la Roma. Il bilancio è decisamente negativo, con bentre sconfitte e una sola vittoria. Il primo precedente risale al novembre del 2014 nella partitaBayern Monaco-Roma 2-0. Altra sconfitta nel marzo 2015, nella tanto discussa Roma-Fiorentina 0-3 di Europa League. Il risultato più pesante, però, è il tristemente noto Barcellona-Roma 6-1 del 24 novembre 2015. L’ultimo incontro, invece, ha portato il primo successo giallorosso sotto la direzione di Çakır: CSKA Mosca-Roma 1-2 del novembre scorso, durante la fase a gironi della corrente Champions League.

Passivo anche il bilancio del Porto che, come i giallorossi, è stato diretto dal fischietto turco per quattro volte ma senza mai vincere. Tre sconfitte e un pareggio, infatti, il bilancio dei dragões. I KO sono arrivati con tre squadre inglesi: 2-1 con il Manchester City nell’Europa League 2011/12; 2-0 con il Chelsea nella Champions 2015/16 e l’1-0 subìto in casa del Leicester di Claudio Ranieri nel 2016. L’unico pareggio è arrivato contro lo Shakhtar Donetsk nella fase a gironi della competizione del 2014/15.

www.ilgiallorosso.it