Data di pubblicazione: venerdì 17 Aprile, 2015 17:48

Pioli: “La Juventus? Non firmo per il pareggio, vogliamo vincerle tutte”

Latina - LazioStefano Pioli è pronto per la sfida alla Juventus. C’è la capolista ma il duello non spaventa il tecnico: «Non firmo per il pareggio». Parole chiaro per l’allenatore dei biancocelesti che poi aggiunge: «Se poi arriva il pari perché ce la siamo giocata allora va bene perché un risultato positivo non si butta ma via, ma entrare in campo per il pari significa avere molte possibilità di perdere. All’andata è stata una delle lezioni che abbiamo avuto in questo campionato. Da tutte le partite però abbiamo tratto un insegnamento. Domani affronteremo i migliori e sicuramente la mia squadra è più matura e intelligente rispetto alla gara d’andata. Siamo pronti per una partita così importante. Arriviamo a questa sfida dopo un percorso importante e vogliamo fare il possibile per continuare. La nostra mentalità è sempre la stessa, con la Juve sarà una partita fondamentale e crediamo di avere grandi possibilità per giocarcela. Il record? Non ci pensiamo. Siamo qui perché abbiamo sempre ragionato una partita alla volta. Cambierebbe poco per lo scudetto anche in caso di una vittoria. Possiamo dire che loro sono i più forti e quindi faccio i complimenti ad Allegri per la stagione che sta facendo in Serie A e anche per i risultati che sta ottenendo risultati in Europa. Affronteremo i più forti e quelli che stanno meglio. Si affrontano due squadre con la stessa mentalità, quelle che hanno pareggiato meno e quindi entrambe proveranno a prevalere. Noi con più motivazioni? Loro hanno maturato nel corso di questi anni una grande mentalità. È per questo che vincono. Sono abituati ad avere tanti impegni e credo che il risultato di Parma non sia stato positivo per noi e li troveremo molto concentrati»

Pioli poi approfondisce il tema del duello con la Juve: «Allegri dice che è sfida scudetto? Ripeto noi stiamo vivendo con concentrazione e umiltà il nostro momento. Affrontiamo con grande serenità l’impegno, ma noi vogliamo vincerle tutte e tireremo le somme il 31 maggio. Che Lazio troveremo a Torino? Giocheremo da Lazio, proponendoci compatti e convinti. Proveremo a colpirli e giocheremo per vincere. Generosità, voglia e intensità, questo deve essere il nostro atteggiamento. La gara arriva nel momento giusto, siamo fortunati, alleno un grande gruppo, giochiamo contro i più forti nel nostro momento migliore. Cosa vogliamo di più? Quindi mi aspetto la squadra migliore».

Classifica serie A

Our Facebook Page