Data di pubblicazione: martedì 07 Giugno, 2022 8:00

Parte la ricostruzione del centrocampo. Dopo Matic, Mourinho vuole Frattesi

Il centrocampista del Sassuolo nel mirino di Mourinho

La rifondazione del centrocampo è appena partita. Non appena dato l’addio a Mkhitaryan, la Roma ha chiuso la trattativa con Nemanja Matic, regalando a José Mourinho il pretoriano della mediana. Il secondo mercato targato Special One-Tiago Pinto sembra aver inserito una nuova marcia, tempestività e precisione senza troppi fronzoli. L’unico altro giocatore a salvarsi sarà Cristante, con il quale sono già iniziati i colloqui per il rinnovo del contratto. Sarà addio per Veretout, Villar, Darboe e Diawara. Nella short list dei centrocampisti, in cima alla preferenze c’è Davide Frattesi, espressamente richiesto da José Mourinho, con qualche telefonata che da Trigoria è già partita.

L’ex Primavera è ritenuto il giocatore giusto per caratteristiche e per la forte motivazione che avrebbe nel vestire la maglia della Roma. Sarebbe un acquisto utile anche in ottica liste Uefa. Tiago Pinto non ha perso tempo e ha formulato un’offerta ufficiale al club neroverde: 15 milioni di euro, sconto compreso, per anticipare le concorrenti. Il Sassuolo valuta Frattesi 25 milioni di euro, troppo secondo la società giallorossa, che ora attende possibili sviluppi: l’Inter è impegnata su altri fronti e dall’estero solo qualche interessamento. Alle giuste cifre i due club possono chiudere l’operazione, ma se il ragazzo andrà altrove la Roma guadagnerà dalla sua cessione sfruttando la quota sulla rivendita.

“La Repubblica”.

ilgiallorosso.it