Data di pubblicazione: martedì 20 Novembre, 2018 10:36

Pallotta scatenato. Lo stadio se lo fa lui. Il presidente giallorosso è pronto a subentrare a Parnasi

Novanta milioni di euro, è la cifra che James Pallotta, presidente della Roma, sarebbe pronto a pagare per rilevare le quote di Eurnova del progetto Stadio Tor di Valle.  Negli ultimi giorni ci sarebbe stata una fortissima accelerazione nelle trattative che sembrano vicine a un punto di svolta. Non sarebbe però la Roma a rilevare le quote e i terreni di Eurnova, ma lo farebbe direttamente la Stadio TdV SpA, la società creata apposta per occuparsi del dossier e controllata direttamente da James Pallotta. In questo modo la Roma rimarrebbe al riparo da fluttuazioni legate all’andamento del progetto. Se le trattative andranno in porto difficilmente si avrà una conclusione prima di tre settimane. Inoltre appare una possibilità per l’apertura dei cancelli a fine 2019, ma ciò significherebbe che tra febbraio e marzo si dovrebbero votare variante e convenzione.

Il Tempo