Data di pubblicazione: giovedì 18 Settembre, 2014 13:39

Okaka: “A 17 anni c’era troppa pressione su di me, adesso mi diverto”

Share This
Tags

okakaStefano Okaka Chuka, attaccante della Sampdoria cresciuto nella Roma, ha parlato della sua ex squadra e del suo eterno capitano ai microfoni di Sky: “A 17 anni a Roma c’erano tante pressioni su di me. Quello rappresenta il passato e ora sono cresciuto. Non era facile per me giocare con quei grandi campioni. Adesso sto capendo cosa vuol dire giocare ad alti livelli e divertirmi in campo. Totti? L’ho sentito quattro-cinque giorni fa – prosegue –, sono molto legato sia a lui che a Daniele De Rossi. Ho ripreso il percorso lasciato tre-quattro anni fa e sono contento di questo, ringrazio la Sampdoria e mister Mihajlovic per avermi dato questa possibilità“.

Classifica serie A

Our Facebook Page