Data di pubblicazione: giovedì 05 Aprile, 2018 8:31

Ninja sto, ecco Defrel

ilgiallorosso.itNon ce l’ha fatta. Ieri mattina durante il test programmato Radja Nainggolan ha avvertito ancora dolore agli adduttori e d’accordo con Di Francesco e i medici ha deciso di non scendere in campo. L’infortunio muscolareriportato sabato contro il Bologna, che lo aveva costretto a lasciare il campo dopo pochi minuti, non è stato superato. Il belga non era in condizioni di giocare, al punto che non è andato neppure in panchina. A oggi il suo recupero per la partita di sabato contro la Fiorentina è in fortissimo dubbio. Al suo posto sarà confermato Pellegrini. La partita dell’Olimpico è importante per la corsa al terzo posto e Di Francesco non lascerà fuori molti titolari. Florenzi potrebbe tornare in difesa, con Defrel esterno d’attacco a destra dal primo minutoAlisson non si tocca e non ha bisogno di riposare. In difesa ci saranno ancora Fazio e Manolas, la coppia di centrali titolare ormai collaudata. Anche Kolarov sarà al suo posto. Finora Silva, acquistato a gennaio dallo Sporting Lisbona, ha dimostrato di non essere pronto. In questi giorni è rimasto ad allenarsi a Trigoria con Karsdorp, Luca Pellegrini e Ünder. Il turco continua a svolgere solo un leggero lavoro fisico, anche il suo recupero per sabato sembra molto complicato. Per questo motivo potrebbe avere una chance Defrel, che ormai ha superato tutti i suoi problemi fisici e ieri è partito dalla panchina per poi subentrare ed avere anche tanta sfortuna nel tiro che Ter Stegen g ha impattato in tuffo. Karsdorp si avvia verso il completo recupero e a fine mese sarò convocato. L’olandese farà qualche apparizione entro fine stagione e sarà al cento per cento per la prossima.

Ieri Pellegrini ha avuto una grande occasione, giocare titolare al Nou Camp. Il centrocampista ha superato l’infortunio riportato in Nazionale e si candida per avere spazio in questo finale di stagione. L’ex giocatore del Sassuolo vuole proseguire la sua esperienza alla Roma, anche se ha ricevuto molte offerte, con importanti club che fanno pressioni puntando sulla clausola rescissoria abbastanza bassa e che dura per i prossimi anni per tutto il mese di luglio. Ma il giocatore con il suo entourage troverà la soluzione con la società per continuare il suo percorso in giallorosso. Pellegrini tra pochi mesi si sposa con una ragazza romana e può rappresentare il futuro di questa società, il giocatore destinato a ereditare la fascia di capitano da De Rossi e Florenzi.

Corriere dello Sport (G.D’Ubaldo) 

www.ilgiallorosso.it



Classifica serie A

Our Facebook Page