Milan, Galliani: “Trattativa in 24 ore per Kevin-Prince Boateng”

L’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, attraverso i microfoni di Sky Sport, precisa come il razzismo non sia stato il motivo della partenza di Kevin-Prince Boateng: “Non sono le parole di Boateng ma di un’altra persona. Ho parlato più volte con lui e non è mai emersa questa difficoltà da parte sua, nessun problema. Non mi ha mai parlato di razzismo. La trattativa con lo Schalke 04 è iniziata e finita in 24 ore”.