Data di pubblicazione: giovedì 19 Giugno, 2014 13:57

Mercato, il Guanzou di Lippi egemonizza le strategie giallorosse

lippiLe strade della Roma e quelle del Guangzou si incrociano sul mercato, anche se mai direttamente. Il club cinese allenato da Marcello Lippi, infatti, è alla ricerca di un attaccante di livello che faccia innamorare l’Asia e lo avrebbe individuato: si tratta di Alberto Gilardino.

L’attaccante del Genoa ha un ottimo rapporto con il tecnico che lo portò alla vittoria del Mondiale 2006, ma non è ancora del tutto convinto di volere un futuro così lontano da casa. Intanto, secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com, il suo agente avrebbe incontrato Davide Lippi, figlio di Marcello ed agente Fifa, per definire i dettagli dell’operazione e dell’eventuale ingaggio.

Nel caso in cui l’operazione andasse in porto, il Genoa tornerebbe sul mercato per assicurarsi un degno sostituto e accoglierebbe molto volentieri la notizia del ritorno in rossoblu di Marco Borriello, rientrato a Roma dopo l’esperienza in prestito al West Ham. Il problema della trattativa è sempre lo stesso: l’ingaggio faraonico dell’attaccante napoletano, del quale il Grifone non può sobbarcarsi la totalità, chiedendo ancora una volta aiuto alla società capitolina, che vorrebbe ovviamente evitare tale possibilità.

Se invece Gilardino rifiutasse di trasferirsi in Cina, il Guangzou dirotterebbe le proprie attenzioni sullo svincolato Samuel Eto’o, reduce da un’esperienza al Chelsea terminata con l’insanabile rottura con il tecnico Josè Mourinho. Sull’esperto attaccante camerunense, che può vantare un Palmares di altissimo livello, però, ci sono da tempo i giallorossi, che potrebbero garantirgli si la partecipazione alla prossima Champions League (che il giocatore ha rivelato di desiderare), ma non potrebbero probabilmente competere con il club asiatico per quanto riguarda la questione economica.

Classifica serie A

Our Facebook Page