Data di pubblicazione: mercoledì 28 Aprile, 2021 20:07

Manchester United-Roma, Fonseca in conferenza stampa: insieme al tecnico portoghese parlerà anche Chris Smalling.

Share This
Tags

La Roma, dopo la sconfitta in campionato con il Cagliari, è pronta a scendere in campo all’Old Trafford contro il Manchester United nel match valevole per l’andata delle semifinali di Europa League 2020/2021. Paulo Fonseca in conferenza. Insieme al tecnico portoghese parlerà anche Chris Smalling

Fonseca:

E’ una partita importante
“E’ una partita importantissima, non tutti i giorni arriviamo in una semifinale. Tutti sappiamo l’importanza del momento, abbiamo avuto i tifosi a Trigoria, è importante sentire questo sostegno. Vogliamo lottare per i tifosi, per la città e per il club. E’ un momento importantissimo per noi”.

Ha parlato con gli ex Smalling e Mkhitaryan dello United?Questa partita contro una grandissima squadra, la principale favorita per vincere la competizione. Abbiamo preparato bene la partita, ho parlato con Smalling e Mkhitaryan che hanno giocato qui e hanno esperienza in questo momento della competizione. Sappiamo che sarà difficile, rispettiamo il Manchester ma abbiamo le nostre ambizioni”.

La difesa?
“Sappiamo che l’attacco del Manchester è forte e veloce, ma noi abbiamo preparato bene la partita. E’ importantissimo avere qui  Smalling, giocare domani. Non abbiamo Mancini, ma i giocatori che ho mi danno fiducia che possiamo fare una buona gara. La questione difensiva riguarda tutta la squadra, non solo i difensori. Siamo preparati per affrontare una squadra fortissima e veloce in attacco”.

Può aiutare la presenza dei tifosi a Trigoria?
“E’ molto importante per noi sentire il loro sostegno, è una motivazione in più. Sappiamo l’importanza della partita. Siamo tutti motivati, ma avere questa motivazione dei tifosi può aiutare la squadra”.

Smalling:

“Personalmente mi sento bene, ho saltato molte partite ed è inusuale per me. Ma mi sento bene e sono pronto a dare il mio contributo. Sappiamo l’importanza di domani, vogliamo rendere i tifosi orgogliosi. E’ una partita speciale, è una semifinale. Conosco l’importanza di portare a casa il trofeo, sarà un grande match. Sono felice di star bene”.

Dal tuo infortunio il rendimento della Roma è calato, come ti senti e pensi di poter affrontare una partita complicata per 90 minuti?
“Sì, mi sono allenato bene. Sono pronto a giocare i minuti che il tecnico deciderà. Non vedo l’ora di andare in campo e aiutare il club”.

ilgiallorosso.it

 

Classifica serie A

Our Facebook Page