Data di pubblicazione: giovedì 16 Ottobre, 2014 19:14

Lotito: “Le norme Uefa danno ragione a Rocchi”

lotito ovunqueQueste le parole del presidente della Lazio, Claudio Lotito, a ‘Un giorno da pecora’ su Radio 2: “Se io diventerò presidente della Roma? Non mi risulta avere queste aspettative“.

Su Juventus-Roma: “Ho letto un’interpretazione sul terzo gol. La norma Fifa dà ragione all’arbitro Rocchi“, e su Francesco Totti aggiunge: “Lui con la maglia della Lazio? Onestamente non me lo immagino, è una bandiera della Roma. È assurdo pensare che possa tradire i colori giallorossi. Marotta? Ho ottimi rapporti con tutti i miei colleghi“.

Sul presidente della Lega Tavecchio: “C’è una posizione in cui si dice che non parteciperà al Congresso di marzo, che si deve astenere dal partecipare e non parteciperà ad alcuna commissione Uefa, ma non ci avrebbe mai partecipato perchè non fa parte di nessuna commissione. La procura federale non ha trovato elementi nè oggettivi nè soggettivi, la Fifa ha ritenuto che non ci fossero elementi, e la Uefa, invece, ha preso un provvedimento“.

 Sul dl stadi, approvato ieri in via definitiva dal Senato, che obbliga i club al pagamento degli straordinari delle forze dell’ordine impegnate per garantire la sicurezza in occasione delle partite di calcio: “Alla Leopolda i costi della sicurezza chi li paga? L’1 e il 3%? L’impiego degli straordinari delle forze dell’ordine chi li paga? Se il principio è che le persone che organizzano un evento sportivo rispondono delle attività fuori del perimetro di competenza, dello stadio tanto più quelle che lo organizzano fuori dovrebbero farsene carico“.

Classifica serie A

Our Facebook Page