Ljajic da valutare. Nessun miracolo per Maicon

CORSERA (G. PIACENTINI) – Niente miracolo. Il brasiliano Maicon non ci sarà sabato sera a San Siro contro la sua ex squadra. Ieri infatti il difensore si è sottoposto ad un controllo, che ha confermato la lesione muscolare subìta durante la gara contro la Sampdoria a Marassi otto giorni fa. Per tornare in campo Maicon dovrà aspettare un’altra settimana, fuori tempo massimo per la gara con l’Inter, ma non per rispondere alla convocazione della Seleçao per le amichevoli contro la Corea del Sud e lo Zambia. Difficile per la Roma provare a trattenerlo. Preoccupano le condizioni di Adem Ljajic, che anche ieri non si è allenato a causa di un dolore alla schiena: oggi dovrebbe tornare a lavorare con il gruppo, in caso contrario la sua presenza a Milano sarebbe a rischio. Sicuramente out Bradley, che però sarà pronto per l’altra super sfida contro il Napoli dopo la sosta, che potrebbe giocarsi al San Paolo e non all’Olimpico. La decisione del Prefetto sulla possibilità di disputare o meno la gara ci sarà nei prossimi giorni, e solo in caso di parere negativo la Lega calcio prenderà in esame, con l’okay delle società, altre soluzioni. Il Napoli ha già dato la sua disponibilità all’inversione del campo, per la Roma deciderà Garcia, che ha già detto pubblicamente che vuole giocare. Farlo a Napoli non sarebbe la soluzione ideale, ma il minore dei mali.