Data di pubblicazione: venerdì 10 Luglio, 2015 10:30

Leggo – Sabatini all-in a Montecarlo

sabatini1Sabatini vola in Francia per ritrovare il sorriso perduto di Garcia e quello dei tifosi che aspettano ancora i veri colpi sul mercato della Roma. Il viaggio a Montecarlo di ieri sera, infatti, non è servito solo a chiudere l’affare Destro al Monaco che porterà 13 milioni nelle casse giallorosse. Il ds scoprirà le carte rimaste nascoste finora e proverà un doppio assalto al club francese: Kurzawa e Ferreira Carrasco. Due giocatori per i quali il Monaco non farà sconti. L’obiettivo principale è il terzino francese che costa parecchio (18-20 milioni), ma diversamente da Baba ha il vantaggio di essere comunitario e quindi lascerebbe una casella libera. Il ghanese resta comunque in corsa tanto che ieri Bozzo, intermediario giallorosso, è volato in Germania per presentare l’offerta da 16 milioni in due trance all’Augsburg. Su Baba – che ieri ha disertato la foto di gruppo – però va segnalato un ritorno di fiamma al Chelsea.

L’altra casella sarà occupata da Dzeko per il quale è previsto un blitz di Sabatini (che ieri mattina ha incontrato il procuratore del bosniaco a Milano) tra sabato e metà della prossima settimanache dovrebbe permettere a Garcia di avere il bomber entro l’inizio della tournée in Australia dove il City è già arrivato senza Edin. In Francia accostano il viaggio di Sabatini in Francia anche in ottica Psg. Secondo l’Equipe la Roma starebbe per presentare un’offerta da 11 milioni per Sirigu (in realtà sarebbero 8, non uno in più) e non avrebbe perso di vista Van Der Wiel. Voci smentite dal club. A Milano, infatti, Sabatini ha incontrato di nuovo Raiola per Romero e non intende spendere cifre così importanti per un portiere. Da Parigi a Londra: ieri Cholevas ha finalmente firmato col Watford mentre i media inglesi davano Destro in Inghilterra a firmare per il West Ham. In realtà l’attaccante si stava allenando a Pinzolo e ha rischiato anche un brutto infortunio in un contrasto con Mbiwa. Qualche tifoso gli ha chiesto poco elegantemente: «Ma quando te ne vai?». Mattia non ha risposto mentre Maicon ha dovuto di nuovo reagire male a un tifoso che gli chiedeva con insistenza un saluto per una video chat: «Mi sto allenando, non lo vedi?».

TOTTI SHOW – Ennesimo show di Totti. Prima in campo («Ma quante cose me devo ricordà?», ha detto a Lippie che gli chiedeva un esercizio complesso) poi al Nike Store momenti di commozione con una nonna tifosa di 80 anni che, vedendolo, esclama «Era il sogno della mia vita. Grazie, grazie» e si commuove facendo venire i lucciconi anche al capitano.

La nostra pagina Facebook