La Roma ha fretta di stupire con i suoi 41 punti

La Roma dei record di Rudi Garcia passa anche per i numeri ed i confronti con le stagioni scorse: la differenza rispetto al passato è sotto gli occhi di tutti, sia dal punto di vista dell’atteggiamento generale che in quello dei risultati sul campo. Come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport», i 41 punti fino ad ora conquistati dalla truppa giallorossa rappresentano una piacevole eccezione nella storia romanista: solamente con Spalletti, infatti, si raggiunse la stessa quota nel periodo natalizio durante il campionato 2006-2007. C’è da dire, però, che quella fu una stagione segnata da Calciopoli e da tutte le penalizzazioni che permisero una scrematura tra le squadre di vertice. Meglio della Roma attuale solamente quella di Capello 2003-2004 che viaggiava ad una media punti più alta: alla 17ma giornata aveva 42 punti ed il primo posto. Neanche la Roma dello scudetto 2001 riuscì a fare meglio di questa: quota 41 punti fu raggiunta l’11 febbraio. Tra le annate peggiori c’è quella dei cinque allenatori: la Roma toccò quota 41 addirittura a maggio, alla giornata numero 36, quando pareggiò con uno scialbo 0-0 il derby contro la Lazio.