Data di pubblicazione: mercoledì 20 Novembre, 2019 20:08

La Roma è in vendita: Dan Friedkin mira a diventare l’azionista di maggioranza

Share This
Tags

La Roma è in vendita. A certificarlo un documento di presentazione della Goldman Sachs che viene proposto e fatto visionare a investitori internazionali per convincerli ad acquistare le quote del club giallorosso. Il primo ad interessarsi seriamente è stato

Dan Friedkin che mira a diventare l’azionista di maggioranza della Roma. Emissari del gruppo texano, che distribuisce il marchio Toyota in esclusiva in cinque stati americani, sono sbarcati nella Capitale qualche giorno fa e si sono incontrati presso lo Studio Tonucci, che da sempre assiste james Pallotta in Italia,con dei rappresentanti del club giallorosso

Una trattativa serrata che potrebbe concludersi entro la fine della stagione. Già da alcuni mesi Goldman Sachs stava offrendo agli investitori sul mercato internazionale la possibilità di entrare nella società giallorossa: la banca d’affari ha preparato un documento di presentazione sulla Roma, che in gergo economico viene definito un “teaser”, nel quale si parla di “rara opportunità di possedere e controllare uno dei più prestigiosi club calcistici, sinonimo della città di Roma”.

Friedkin è assistito dalla banca d’affari Jp Morgan che ha risposto nelle settimane scorse all’offerta di Goldman Sachs, manifestando un potenziale interesse. I texani coinvolgerebbero la holding “Friedkin Companies Inc.” per acquistare le quote del club e si sono già mossi per avviare la due diligence sui conti dell’As Roma Spv Llc, controllante con sede nel Delawara dell’As Roma, attraverso la holding Neep costituita in Italia da Pallotta & Co.

www.ilgiallorosso.it

La nostra pagina Facebook