Ultime Notizie

Dybala in tribuna nella vittoria contro l’Honduras. Il ct Scaloni: “Inutile rischiarlo, disponibile dalla prossima” Stadio di fattibilità. Pietralata: il nuovo iter parte il 3 ottobre DERBY ROMA-LAZIO: info biglietti. Da oggi al via la prima fase di vendita riservata agli abbonati in Curva Nord Termina la gara Italia Inghilterra 1-0 Risultato finale Italia-Inghilterra, Nations League 1-0, gol di Raspadori Spinazzola: “Quando siamo tornati a Roma dopo la Conference League ci siamo resi conto di ciò che avevamo fatto”

Stanno tutti bene o perlomeno in via di miglioramento. Migliora Totti, che corre e nuota e ha rallentato persino la somministrazione dei fattori di crescita, poiché terapie di questo genere si seguono solo se strettamente necessarie. Migliora Destro, che sta sperando nella convocazione per la partita contro il Cagliari. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, migliora pure Gervinho, anzi è già migliorato abbastanza, altrimenti non lo avrebbero spedito a Casablanca a divertirsi con la Nazionale. Sabri Lamouchi, tecnico della Costa d’Avorio, ha garantito al collega Rudi Garcia che il giocatore è lì al playoff con il Senegal di sabato giusto per tranquillità sua e degli altri. Naturalmente la tranquillità sottintende la sua presenza in campo. Garcia non ha diritto di parola al riguardo e tutto sommato ritiene che un bel pezzo di partita non farebbe male. Salvo disastri Gervinho sarà l’acquisto della Roma per il prossimo incontro, divenuto simpaticamente crocevia del campionato: battere il Cagliari per restare in testa alla classifica, siamo arrivati a questo in ragione del furibondo incedere della Juventus. Tutti migliorano ma ancora non a sufficienza. Anzi, Ljajic e Balzaretti hanno avvertito dolori ai muscoli e si sono fermati durante il primo allenamento della settimana. E De Rossi ha un alluce dolorante ma dalla Roma lo hanno invitato a non preoccuparsi e a giocare tranquillamente una partita a cui tiene un monte, l’amichevole Italia-Germania di domani. Quindi quelli sani restano tali e non c’è da preoccuparsi. Borriello invece è stato bombardato di onde elettromagnetiche perché bisognava controllare a che punto fosse la caviglia piegata contro il Sassuolo. Sta al punto di prima, per fortuna: nessuna lesione, solo una distorsione dolorosa.