Data di pubblicazione: mercoledì 26 Agosto, 2020 14:00

Khedira inserito nell’affare Dzeko-Juve?

Nonostante siano arrivate varie conferme riferite alla permanenza di capitan Edin Dzeko alla Roma, il pressing della Juventus continua con l’inserimento di giocatori utili per ghiotte plusvalenze da ambo i lati.

Non è più un mistero da tempo che la scorsa estate l’ostruzionismo e l’azione di disturbo della Juventus abbiano impedito l’approdo del bosniaco alla corte di Antonio Conte all’Inter. Quel che si sta ripetendo quest’anno coinvolge gli attuali Campioni d’Italia come protagonisti attivi delle trattative.
Oggi Edin Dzeko dovrebbe incontrare l’AD Guido Fienga e definire la sua posizione per la stagione 2020/2021.
Come abbiamo anticipato negli scorsi giorni, Dzeko sarebbe stuzzicato dall’idea di giocare per vincere qualcosa anche qui in Italia, dopo le esperienze al City e al Wolfsburg rispettivamente in Premier e Bundesliga.
Qualora il centravanti decidesse di essere ceduto la Roma non si opporrebbe anche se subito dopo si presenterebbe l’impellente problema di sostituirlo. Sia Suarez (in rotta col Barça) che Milik (il Napoli chiede 40 milioni) sono profili fuori dalla portata del portafogli giallorosso.
Si rifà viva quindi la pista riferita a Piatek, sponsorizzato nella Capitale dall’agente, attualmente consulente della Roma. Come ultime alternative saranno vagliati profili svincolati, come Mandzukic o Choupo-Moting (addio al PSG imminente).
Andrea Pirlo è stato chiarissimo sin dal suo arrivo alla Juventus: Gonzalo Higuain e Sami Khedira sono fuori dal progetto e l’ex regista della Nazionale farà di tutto per liberarsene. La suggestione che stuzzica la Roma sarebbe riferita proprio al centrocampista tedesco, che alzerebbe l’asticella tecnica e carismatica di tutta la mediana giallorossa. I dubbi sono più concentrati sul fattore anagrafico (33 anni) e sulla storica tendenza di Khedira a saltare moltissime partite in stagione causa infortuni. L’argomento della trattativa tra Roma e Juventus sarebbe comunque sempre quello delle plusvalenze, che come in passato potrebbero regalare ossigeno insperato ai conti societari.
L’asse tra giallorossi e bianconeri potrebbe riscaldarsi anche in altre direzioni, dato che più voci confermano l’interessamento reciproco a vari profili (Florenzi, Riccardi, Perin, Romero e Rugani in ordine sparso).

Alessandro Sticozzi

Classifica serie A

Our Facebook Page