Kharja:”La Roma è magica”

Houssine Kharja, intervenuto in diretta a all’emittente radiofonica sui 92.7, ha detto tra le altre cose:

Seguo sempre la Roma. Quando la scorsa estate Benatia mi ha chiesto notizie su Roma, gli ho parlato di ciò che è Roma ed è la Roma, magica, lui aveva voglia di fare subito bene, sta contribuendo a rendere la squadra ancora più competitiva.

Benatia? Mehdi è una bestia, una roccia, ha lavorato tantissimo, quando l’ho conosciuto in Francia, veniva dalla seconda divisione, era timido, gli dicevo di non avere fretta. E’ arrivato in Italia al momento giusto, a Udinese dopo un anno voleva andare via, gli dicevo di stare tranquillo, di aspettare. E’ arrivato alla Roma al momento giusto, la Roma con lui ha messo a segno un grande colpo di mercato. Benatia è uno dei tre difensori più forti del campionato. Avevo previsto che avrebbe segnato contro il Bologna, glielo avevo detto, ne ero convinto. L’ho sentito anche ieri, so che sabato c’è un match attesissimo, contro l’Inter, Mehdi è carico, pronto. La Roma ha una grande squadra, già a fine mercato avevo pronosticato che potesse competere per il vertice con Juventus e Napoli, a maggior ragione oggi che ha vinto le prime sei partite. Può ambire allo scudetto. E vivere certe esperienze a Roma è magnifico.Roma è magica, una città e un ambiente calcistico che ti rimane dentro. Sono felice che Benatia stia vivendo questa sua esperienza, sono un po’ suo fratello maggiore, lui è un grande professionista”.