Data di pubblicazione: martedì 29 Aprile, 2014 20:39

Il punto sulla Liga BBVA

liga-bbva 2013-14Alla fine della 35a giornata della Liga Spagnola resta tutto invariato. Continua a confermarsi capolista l’Atletico Madrid a 88 punti, inseguito dal Barcellona a 84 punti e dal Real Madrid a 82 punti.

La squadra di Diego Simeone vince 0-1 contro il Valencia di Juan Antonio Pizzi allo Stadio Mestalla, con il goal di Raul Garcia al 42° del primo tempo. Il centrocampista, al 9° gol in campionato, ha trafitto Guaita con un colpo di testa ravvicinato.

Il Barcellona rimonta fuori casa vincendo 2-3 con il Villarreal. Sotto di due goal fino al 55′ il Barcellona da vita ad un’incredibile rimonta. Nel giro di poco più di dieci minuti, Paulista e Musacchio segnano le due autoreti che valgono il pareggio del Barcellona. A completare la ‘remuntada’ ci pensa Messi, che mantiene così il Barca a 84 punti, -4 dall’Atletico. Nel pre-partita commozione per Vilanova, mentre durante il match dalle tribune del ‘Madrigal’ è piovuta una banana, indirizzata a Dani Alves. Da sottolineare la superiorità del blaugrana che, pur bersagliato dal razzismo, irrisoriamente raccoglie la banana e la mangia davanti a tutti.

Vittoria schiacciante del Real Madrid di Ancelotti, che al Bernabeu vince per 4-0 contro l’Osasuna con la doppietta di Cristiano Ronaldo e le reti di Sergio Ramos e Carvajal. I Blancos confermano il terzo posto con 82 punti.

Il Getafe vince 1-0 contro il Malaga. Partita importante per il Getafe che non sbaglia, portando a casa, con il goal di Colunga al settimo minuto, tre punti importantissimi in chiave salvezza. La gara è stata poi segnata da due espulsioni. Prima è stato il Getafe a rimanete in dieci, per l’espulsione, per doppia ammonizione, di Marica al 37′. Al 77′, poi, il doppio giallo rimediato da Angeleri ha ristabilito la parità numerica.

Secondo successo consecutivo della Real Sociedad che, nell’anticipo di sabato sera, vince 0-1 col Betis allo stadio Benito Villamarin. Con il rigore segnato da Carlos Vela, la Real Sociedad si porta a 57 punti e, con 5 punti di vantaggio sul Villareal, conferma il sesto posto, ultimo valido per le coppe europee, mentre il Betis rimane ultimo in classifica.

Vittoria schiacciante del Rayo Vallecano in casa del Granada per 0-3. Un tris che significa salvezza, complice anche l’espulsione di Brahimi per i padroni di casa causata da una doppia ammonizione.

Altrettanto importante il 4-1 del Celta Vigo contro il penultimo Valladolid. A Bilbao, l’Athletic vince 3-1 lo scontro diretto con il Siviglia per il quarto posto e la qualificazione ai preliminari di Champions League. Ora i baschi sono a +6 sullo stesso club sivigliano con soli nove punti ancora a disposizione.

Importante vittoria esterna in chiave-salvezza per l’Almeria, che si impone in rimonta sul campo dell‘Espanyol e conquista tre punti vincendo 2-1. Elche-Levante finisce 1-1, un pareggio che non ci voleva per l’Elche che aveva bisogno di conquistare punti per uscire dalla zona retrocessione.


CLASSIFICA:

1. Atletico Madrid 88

2. Barcellona 84

3. Real Madrid 82

4. Athletico Bilbao 65

5. Siviglia 59

6. Real Sociedad 57

7. Villarreal 52

8. Valencia 45

9. Rayo Vallecano 43

10. Celta Vigo 43

11. Levante 42

12. Espanyol 41

13. Malaga 41

14. Granada 37

15. Elche 36

16. Osasuna 35

17. Getafe 35

18. Almeria 33

19. Valladolid 32

20. Betis 22

Prossimo turno ( 36a giornata):

  • Venerdì 2 Maggio
    Rayo Vallecano – Athletic Bilbao    ore 21:00; 

  • Sabato 3 Maggio
    Barcellona – Getafe    ore 16:00;
    Malaga – Elche     ore 18:00;
    Osasuna – Celta Vigo     ore 20:00;
    Valladolid – Espanyol       ore 22:00;
  • Domenica 4 Maggio
    Almeria – Betis Siviglia    ore 12:00;
    Levante – Atletico Madrid     ore 17:00;
    Siviglia – Villarreal      ore 19:00;
    Real Madrid – Valencia      ore 21:00;
     
  • Lunedì 5 Maggio
    Real Sociedad – Granada CF      ore 22:00;