Data di pubblicazione: sabato 22 Set, 2018 17:55

Il nuovo stadio della Roma riparte

Immagine in evidenza

Dopo una lunghissima e, almeno fino ad ora, ingiustificata pausa, torna nell’agenda quotidiana degli uffici capitolini il dossier Stadio della Roma di Tor di Valle. Un eventuale nuovo partner potrebbe affiancare Pallotta rilevando da Eurnova i terreni a quel punto già pronti per la riapertura dei cantieri. Si comincia lunedì, con una coppia di riunioni – mattina e pomeriggio – dedicate ad analizzare le osservazioni alla variante urbanistica, presentate da cittadini e associazioni, e le relative contraddizioni. E, per martedì  in calendario entra la discussione sulla convenzione urbanistica. Si riparte, dunque. Il riavvio del lavoro degli uffici su osservazioni e controdeduzioni alla variante urbanistica – in totale sono giunte 60 osservazioni in tempo utile, 2 oltre la scadenza dei termini e tutte sono state raggruppate in 47 macrotemi – non va, almeno per ora, interpretato come un’accelerazione dei tempi ma solo come una ripartenza.Secondo Radio Campidoglio, difficilmente si andrà in Consiglio comunale per la votazione sulla variante urbanistica prima della conclusione dell’indagine penale.

 Il Tempo

www.ilgiallorosso.it