Data di pubblicazione: domenica 19 Settembre, 2021 18:13

Verona-Roma 3-2 – Prima sconfitta stagionale per i giallorossi

La Roma vuol proseguire il momento positivo e dare continuità al 5-1 inferto al CSKA Sofia in Conference League.

Alla ricerca della settima meraviglia. Superate le prime sei prove – tra campionato e Conference League – la Roma è alla ricerca del settimo successo consecutivo. Davanti ci sarà il Verona, fresco di cambio di panchina passata da Di Francesco a Tudor. Mourinho non schiererà la formazione titolare. Sulla fascia sinistra mancherà Vina, ai box per una botta al ginocchio. A sostituirlo Calafiori.

A completare la linea davanti a Rui Patricio ci saranno Mancini ed IbanezKarsdorp a destra. Cristante e Veretout a giostrare a centrocampo. Cambio anche sulla trequarti, dove Shomurodov prenderà il posto di Mkhitaryan, anche lui non al meglio per un affaticamento muscolare. Pellegrini dirigerà i lavori offensivi, aiutato da Zaniolo sulla destra. Abraham punta.

HELLAS VERONA-ROMA 3-2 (36′ Pellegrini, 49′ Barak, 54′ Caprari, 58′ aut. Ilic, 63′ Faraoni)

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Bessa, Ilic, Barak, Lazovic; Caprari, Simeone.
A disp.: Pandur, Kalinic, Lasagna, Cetin, Casale, Cancellieri, Berardi, Magnani, Ragusa, Tameze, Hongla.
All. Igor Tudor

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Calafiori; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Shomurodov; Abraham.
A disp.: Fuzato, Reynolds, Kumbulla, Vina, Smalling, Tripi, Bove, Diawara, Darboe, Villar, El Shaarawy, Perez, Mayoral, Zalewski.
All. José Mourinho

Arbitro: Fabio Maresca della sezione di Napoli
Assistenti: De Meo – Rossi
Quarto Ufficiale: Minelli
VAR: Aureliano 
AVAR: Passeri

Ammoniti: Veretout, Cristante (R), Faraoni, Barak, Hongla, Casale (V).

Ammoniti: Veretout (R), Faraoni (V).

Secondo tempo

90’+5 – Finisce la gara.

90’+3 – Conclusione sporca di El Shaarawy che di controbalzo non trova la porta.

90′ – Cinque minuti di recupero concessi da Maresca.

88′ – Carles Perez con il mancino impegna Montipò, che respinge con i pugni.

86′ – Casale ferma in maniera irregolare Perez, giallo per lui.

84′ – Conclusione molto difficile di Pellegrini da fuori area, il pallone si perde sul fondo.

83′ – Ammonito Hongla.

82′ – Fuori Lazovic nel Verona, dentro Casale.

80′ – Mancini di testa su cross di Mkhitaryan, pallone a lato.

78′ – Nel Verona out per infortunio Caprari, al suo posto Hongla.

78′ – Ultimi cambi per la Roma: Smalling e Borja Mayoral rimpiazzano Calafiori e Karsdorp.

72′ – Rui Patricio salva la Roma! Ancora Caprari dopo una scorribanda di Lazovic sull’out di sinistra d’attacco, il portoghese è provvidenziale nel distendersi e negare la doppietta all’ex giallorosso.

71′ – Giallo per Cristante, in ritardo su Barak.

66′ – Triplo cambio per Mourinho: escono Shomurodov, Zaniolo e Veretout, al loro posto Mkhitaryan, El Shaarawy e Perez.

64′ – Doppio cambio nel Verona: fuori Bessa e Simeone per Tameze e Kalinic.

63′ – Gol del Verona. Sassata dalla distanza di Faraoni, il pallone tocca la traversa e supera un incolpevole Rui Patricio.

60′ – Piazzato di Caprari dal limite dell’area, Rui Patricio si distende e blocca il pallone.

58′ – GOOOOOOOOL DELLA ROMA! Sponda perfetta di Abraham per Pellegrini, il numero 7 vuole restituire il pallone al centravanti inglese e Ilic, nel tentativo di spazzare, infila Montipò.

56′ – Barak da fuori, pallone alto sopra la traversa.

54′ – Gol del Verona. Padroni di casa sempre pericolosi sulla stessa corsia, Caprari riceve, punta Mancini e con il destro trova il secondo palo.

52′ – Numero di Pellegrini che semina la difesa scaligera, fa tutto bene, ma sul momento di concludere a rete viene rimontato da Gunter.

51′ – Ammonito proprio Barak, che trattiene Ibanez.

49′ – Gol del Verona. Buco a sinistra trovato da Caprari che brucia Cristante, cross in mezzo deviato da Mancini che sfiora l’autogol, Rui Patricio la smanaccia e Barak è il più lesto di tutti a giungere sul pallone e ribadire in rete.

46′ – Inizia la ripresa. Nell’intervallo nel Verona fuori Ceccherini per Magnani.

Primo Tempo

45’+2 – Finisce la prima frazione.

45′ – Un minuto di recupero.

41′ – Inizia a grandinare al Bentegodi, condizioni di gioco proibitive per i calciatori.

38′ – Contropiede della Roma condotto da Zaniolo, il numero 22 si accentra e libera il sinistro centrando però in pieno Abraham che stava tagliando in mezzo all’area.

36′ – COSA HA FATTO PELLEGRINI?! LA ROMA E’ IN VANTAGGIO CON UNA MAGIA DEL SUO CAPITANO! Cross dalla destra di Karsdorp, il numero 7 di tacco, al volo, infila Montipò sul primo palo. UN GOL PAZZESCO.

32′ – Si sta abbattendo un temporale a Verona, da valutare le condizioni del terreno di gioco nei prossimi minuti.

31′ – Sul capovolgimento, Faraoni sbilancia Zaniolo in contropiede, giallo per il numero 5.

30′ – Caprari sfonda a destra, cross in mezzo su cui Rui Patricio si avventa bloccando la sfera.

28′ – Sanguinosa palla persa di Karsdorp, che in anticipo su Lazovic gli regala il pallone, il numero 8 gialloblu avanza per vie centrali e calcia con il destro mancando di un soffio lo specchio della porta.

27′ – Prova a dialogare nello stretto la Roma, Zaniolo vuole sbrogliare la situazione calciando dal limite dell’area ma il suo sinistro viene ribattuto.

22′ – Barak calcia dalla distanza, si fa trovare pronto Rui Patricio che blocca senza problemi.

20′ – Fastidio per Abraham, che zoppica vistosamente.

18′ – Ammonito Veretout per proteste dopo un fallo non fischiato ai suoi danni sulla metà campo.

16′ – Traversa colpita da Cristante! Si rinnova l’asse con Pellegrini su calcio piazzato, questa volta il numero 7 cerca il colpo di testa del compagno, che impatta bene ma centra il montante.

12′ – Ottimo lancio di Cristante che trova Shomurodov, sbaglia il successivo tocco l’uzbeko, alla ricerca di Abraham, favorendo il recupero di Montipò.

10′ – Lazovic punta ancora Karsdorp, l’esterno rientra sul destro ma sbatte su Mancini, pallone riconquistato dai giallorossi.

7′ – Problemi per Veretout, toccato duro sul ginocchio da Simeone. Staff medico in campo per soccorrere il centrocampista francese.

6′ – Fa tutto da solo Simeone che controlla spalle alla porta, resiste al ritorno di Cristante e incrocia con potenza, conclusione dell’attaccante argentino che sfila a lato.

5′ – Ritmi molto alti nei primissimi minuti di gioco.

3′ – Lazovic, servito da Caprari, supera Karsdorp e calcia in porta. Rui Patricio blocca ma il gioco era già fermo per una posizione di offside dell’esterno veronese.

2′ – Pellegrini a un passo dal recuperare palla in zona pericolosa, si salva con qualche affanno la retroguardia degli scaligeri.

0′ – Inizia la partita.

ilgiallorosso.it