Gianluca Di Marzio (esclusiva Centro Suono Sport): “Nainggolan è il colpo di questo mercato”

Gianluca Di Marzio, giornalista e commentatore di Sky Sport, è intervenuto sulle frequenze di Centro Suono Sport nella trasmissione Te la do io Tokyo: “Nainggolan è un giocatore fortissimo: è stato il colpo di questa finestra di mercato. Sul belga c’erano sicuramente anche Milan, Napoli e Inter ma le milanesi non avevano fondi per avventurarsi nell’operazione. Nel derby con i partenopei ha pesato la volontà del giocatore.”

Qual è la reale formula dietro l’arrivo del giocatore?

Se le società non si sono messe d’accordo prima sul riscatto della comproprietà la seconda metà sarà valutata in base al rendimento del giocatore. Se farà bene il rischio è che il prezzo lieviti a dismisura. Attualmente il giocatore è costato 9,5 milioni di euro per la metà: 3 per il prestito e 6,5 per la comproprietà.

Marquinho – Genoa: si può fare?

Si vedrà in giornata. Al momento è la volontà del giocatore a pesare sulla trattativa.

Gomez – Rossi: la Fiorentina tornerà sul mercato?

Al momento non si capisce la reale situazione delle due punte: il caso Gomez è un mistero, non si sa mai quando rientrerà.

Si dice che il Napoli farà un grande mercato: ci sono indiscrezioni?

Al momento i partenopei sono su Gonalons, il capitano del Lione: la conferma potrebbe arrivare a momenti. A mio parere il Napoli si deve rinforzare in difesa ma i top player che cercano al momento non sono in vendita.

La pista Pastore si è raffreddata?

Attualmente l’argentino non si muove da Parigi anche perchè ai giallorossi non fa comodo un giocatore del genere, non si sposa con il modulo di Garcia. Forse per giugno potrebbe essere un’idea ma per ora non se ne farà niente.

Si parla tanto di un ritorno di Lamela in serie A, cosa ne pensi?

La dirigenza del Tottenham deciderà nei prossimi giorni se mandarlo in prestito: non penso che qualcuno in serie A sia realmente sull’argentino anche se dall’ambiente interista era trapelato un minimo interesse. La nuova proprietà nerazzurra non è stata così incisiva come ci si aspettava: lo staff di Thoir ha chiaramente detto che il mercato deve essere autofinanziato.

La Juventus si muoverà?

Al momento non penso che i bianconeri si impegneranno sul mercato: prima di qualsiasi operazione dovranno piazzare De Ceglie e gli altri giocatori ai margini della rosa.

di Tommaso Corsaletti