Data di pubblicazione: domenica 29 Dicembre, 2019 10:49

Gennaio a testa bassa

Domani mattina si riapriranno i cancelli di Trigoria, con i giocatori che torneranno al lavoro in vista di un mese che può essere decisivo per il futuro della stagione della Roma. Lo scorso gennaio è stato caratterizzato dalla lunga sosta dovuta alle partite disputate tra Natale e Capodanno, un esperimento bocciato immediatamente: i giallorossi, nelle sole quattro partite disputate nelle prime settimane del nuovo anno avevano ottenuto due vittorie, un pareggio, uscendo infine sonoramente sconfitti in coppa contro la Fiorentina.

Fonseca vuole fare sicuramente meglio di quanto visto con Di Francesco e ha catechizzato i calciatori sulla necessità di ricaricare le batterie in vacanza, senza però sgarrare rispetto alla tabella di allenamenti fornita ad ogni elemento della rosa. Ovviamente sarà la bilancia dello staff atletico a dare le risposte decisive sul comportamento dei singoli, ma più o meno tutti i giocatori hanno pubblicato sui social foto e video degli allenamenti giornalieri andati in scena a cavallo di Natale.

Fonseca si augura di ritrovare sin da subito una squadra in palla fisicamente e di recuperare qualcuno dei giocatori restati in infermeria a dicembre: il portoghese vuole dare uno scossone positivo alla stagione nelle cinque partite in programma dal 5 al 26 gennaio, con la speranza di giocarne una in più a fine mese. La Roma aprirà il 2020 contro il Torino di Mazzarri, che a due partite dal giro di boa del campionato ha collezionato 21 punti e occupa il 10° posto in classifica a braccetto con il Milan.

La sfida contro i granata sarà una partita più che sentita anche per il ds Petrachi, che perla prima volta affronterà il suo passato, con cui è ancora in ballo la questione del possibile deferimento da parte della Procura Federale. Superato lo scoglio Torino la Roma è poi attesa dal secondo match consecutivo casalingo, quello contro la Juventus. Dopo il pareggio con l’Inter per Fonseca e i suoi ci sarà l’occasione di cercare il colpaccio contro una grande: da inizio stagione i giallorossi hanno infatti vinto soltanto contro il Napoli tra le prime otto squadre in classifica.

Il 16 gennaio il club di Trigoria sarà invece impegnato nella trasferta di Parma per gli ottavi di finale di Coppa Italia, una competizione colpevolmente sottovalutata nelle ultime stagioni. Florenzi e compagni (Dzeko è squalificato) saranno spinti dalla voglia di alzare un trofeo e di riscattare l’ultimo ko dell’anno, consapevoli che in caso di passaggio del turno affronteranno (il 29 gennaio è la data per ora indicata) con ogni probabilità la Juventus, impegnata con l’Udinese.

A chiudere il ciclo del primo mese del 2020 ci sono la sfida con il Genoa e soprattutto il derby con la Lazio, una partita che potrebbe decretare chi è la vera terza forza della Serie A. Con le società di Preziosi e Lotito si aprirà il girone di ritorno e Fonseca intende mostrare a tutti la crescita della squadra rispetto allo scorso agosto.

Il tempo

www.ilgiallorosso.it

Classifica serie A

Our Facebook Page