Data di pubblicazione: lunedì 02 Marzo, 2020 5:56

Friedkin firma a New York e sceglie già i suoi uomini

In un grattacielo della Grande Mela sta nascendo il grande sogno. E’ tutto fatto per il passaggio della Roma da Pallotta a Friedkin, già oggi, ma potrebbero slittare al massimo di due giorni, sono attese le firme dei contratti preliminari. Rimane ancora da definire la valutazione del club, che oscilla sui 700 milioni di euro complessivi. In questa cifra sono compresi i 270 milioni di esposizione debitoria, i 150 di ricapitalizzazione e i restanti 280 rimanenti andranno a una trentina di soci di cui Pallottaè il front man. E’ già iniziata la corsa ai manager, circolano i nomi di Umberto Gandini, ad della Lega Basket in attesa di firma, Gian Paolo Montali, ex dg giallorosso, Marzio Perrelli, vicepresidente di Sky, ed Ernesto Paolillo, ex dirigente dell’Inter e consigliere di Eca. Probabilmente Fienga resterà al timone, almeno fino a fine stagione. Quest’ultimo sarà il primo a cui Friedkin esporrà il piano industriale. Intanto ieri si è tenuto l’ultimo consiglio di amministrazione dell’era Pallotta.

www.ilgiallorosso.it

Classifica serie A

Our Facebook Page