Data di pubblicazione: domenica 14 Febbraio, 2021 15:18

Fonseca: “Abbiamo fatto una bellissima partita, ora testa al Braga”

Share This
Tags

Il commento del tecnico portoghese alla vittoria contro l’Udinese: “Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, aggredendo subito l’avversario”

Nel postpartita della gara vinta dalla Roma contro l’Udinese per 3-0, il tecnico dei giallorossi Paulo Fonseca ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Fonseca a Roma TV

Sulla gara. 
“Abbiamo fatto una bellissima partita, abbiamo iniziato molto forte e abbiamo fatto tre gol, di cui uno è stato annullato. Abbiamo creato diverse occasioni, giocando in maniera aggressiva. Nel secondo tempo abbiamo gestito bene la partita, l’importante era non prendere gol. Penso che tutti i giocatori hanno fatto molto bene”. 

La Roma non faceva così tanti punti tempo dalla stagione 2016/17, sono dati importanti?
“Sì, più per voi che per me (ride, ndr). La cosa più importante è vincere, dobbiamo pensare partita dopo partita. Ora testa al Braga, è una partita importante ed è a questa che dobbiamo pensare”. 

La squadra sembra star bene dal punto di vista fisico.
“Sì, la squadra ha fatto una grande partita dal punto di vista atletico, abbiamo dimostrato di avere una grande intensità, tanto offensivamente, quanto difensivamente. La squadra sta bene”. 

Nel secondo tempo la squadra si è riposata, questo è voluto da lei per rifiatare in vista del Braga?
“No, è stata una casualità. Nel secondo tempo l’Udinese ha reagito, ma penso che siamo stati bravi difensivamente nella ripresa. Potevamo fare meglio, uscire più rapidamente per attaccare, ma penso che abbiamo gestito molto bene la partita. Era importante non prendere gol, non possiamo dimenticare che l’Udinese veniva da grandi risultati, sono la quinta difesa del campionato, una squadra che si abbassa molto bene e toglie spazio all’avversario. Nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita”. 

Fonseca a DAZN

Soddisfatto della prestazione?
“Molto. Abbiamo cominciato bene, abbiamo fatto tre gol, uno annullato, e creato tante occasioni. Nel secondo tempo abbiamo gestito bene, è importante non prendere gol. Abbiamo fatto una bellissima partita”.

Villar?
“Lui doveva fare una pressione forte su de Paul, lui è un grande giocatore. Villar ha fatto bene, era importante non lasciare spazio all’argentino e Villar l’ha fatto molto bene”.

Mayoral funziona meglio nel gioco della Roma di Dzeko?
“Sono due giocatori diversi, dipende dalla partita, da come difende l’avversario. Mayoral cerca bene la profondità, oggi ha fatto molto bene, non ha segnato ma ha lavorato molto. Nel secondo tempo era importante mettere Dzeko per alleggerire la pressione appoggiandoci a lui. Anche Dzeko comunque ha cercato la profondità, entrambi hanno fatto bene”.

La differenza di rendimento contro le piccole e le grandi?
“Dobbiamo migliorare il risultato nei big match. Contro la Juventus ad esempio abbiamo giocato bene, abbiamo fatto qualche errore ma stiamo lavorando per migliorare”.

Cristante?
“È molto intelligente, ieri Kumbulla ha avuto un problema e Bryan ha giocato in difesa e l’ha fatto bene, controllando la profondità. Lui è un leader, occupa bene questa posizione e tiene la squadra corta”.

Cosa ha detto a Veretout quando è uscito?
“Abbiamo parlato dei gol, io ho una sfida con lui: abbiamo detto a inizio stagione che deve fare più di 10 gol e gli ho chiesto quanto mancasse. Lui è molto importante, si è mosso molto in profondità per aprire spazi, è importante averlo in fase offensiva”.

ilgiallorosso.it

Classifica serie A

Our Facebook Page