Data di pubblicazione: mercoledì 13 Maggio, 2020 8:06

Due anni senza Pallotta, ma sullo stadio c’è ancora una speranza

Share This
Tags

Era il maggio 2018 quando James Pallotta salutò per l’ultima volta Roma. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che il presidente sarebbe scomparso dai radar (che in realtà da quella data in Italia, tra Toscana e Campania, è venuto). Forse addirittura per sempre, se dopo l’estate riuscisse a vendere il club a Dan Friedkin o a coloro che hanno in mano il dossier.

La questione stadio non è del tutto tramontata, anche se per il via libera del Comune si andrà probabilmente a dopo l’estate, se non nella successiva legislatura. Il gruppo Eurnova di proprietà di Parnasi, che detiene l’area, oltre a credere che Vitek possa tornare alla carica, sta infatti sondando anche altri potenziali acquirenti. 

Gazzetta dello Sport

www.ilgiallorosso.it

Classifica serie A

Our Facebook Page