Data di pubblicazione: venerdì 15 Maggio, 2015 13:20

DS Udinese: “La Roma non ci ha contattato per Karnezis ed Allan”

giarettaQueste le dichiarazioni di Cristiano Giaretta, ds dell’Udinese, che ha parlato del futuro di Orestīs Karnezīs ed Allan.

Il match con la Roma:

Dovremo fare la partita perfetta perché per uscire con almeno un punto dall’Olimpico serve la massima concentrazione. Non possiamo ripetere alcune recenti prestazioni, penso sopratutto al secondo tempo della sfida in casa nostra contro la Samp, ma dobbiamo ripercorrere le prestazioni che lei ha giustamente citato. Sarà una partita difficilissima: la Roma, ovviamente, deve vincere, ma noi non vogliamo fare gli ‘sparring partner’ perché vogliamo finire bene il campionato.
Totti contro Di Natale:
Credo che ormai su questi due giocatori siano stati spesi tutti gli aggettivi. E’ bello vederli giocare perché credo che siano gli ultimi due fuoriclasse rimasti in Italia. Sarebbe bello vederli ancora in campo per molti anni, ma purtroppo credo che non potrà essere così. Intanto godiamoceli, perché siamo fortunati di poterli vedere in campo. Poi aspettiamo nuovi fuoriclasse, ma del livello di Totti e Di Natale credo che dovremmo aspettare per molti anni.
Interesse della Roma per Karnezis?
Questo non mi risulta obiettivamente. Noi vogliamo costruire una squadra forte per il prossimo anno e anche molto competitiva. Il portiere è un nostro punto fermo. So che la Roma cerca un portiere ma non vogliamo cercarlo noi.
Futuro di Scuffet:
Vediamo, lui è un ragazzo che il prossimo anno ha bisogno di giocare con una certa continuità. E’ cresciuto tantissimo ma in questa stagione ha giocato solo una partita ufficiale, in Coppa Italia, di alto livello. Per lui era un anno importante per un certo tipo di sviluppo di lavoro che ha svolto e, oggi, è veramente pronto per giocare con continuità e riprendere il discorso che aveva cominciato già la scorsa stagione
Sondaggio per Allan da parte della Roma?
No, non è vero. Non posso confermarlo. Una valutazione del giocatore al momento non c’è, la fa l’acquirente quando c’è la richiesta.

laroma24.it