Data di pubblicazione: martedì 18 Dicembre, 2018 13:44

Di Francesco traballa ma non molla: “Contro il Porto sarà bello”. A Boston si decide il futuro

La soffertissima vittoria contro il Genoa salva la panchina di Di Francesco, ma non la blinda. Mentre gli spifferi raccontano di come Paulo Sousa sia già appollaiato in attesa di una chiamata definitiva, Monchi è volato da Pallotta a Boston per fare il punto della situazione sul mercato e sul futuro del tecnico. Ma la contraddittorietà stagionale dei giallorossi regala lo schiaffo rigenerante dell’urna di Nyon, che ha donato a De Rossi e compagni il Porto come prossimo avversario negli ottavi di Champions. Sorteggio che più fortunato non si potrebbe, schivate big del calibro del Barcellona. Chi sarà sulla panchina giallorossa il 12 febbraio è davvero complicato saperlo. Intanto Di Francesco prepara la sfida di sabato sera contro la Juventus: praticamente certi i recuperi di De Rossi e Dzeko. Intanto il mister giallorosso prova a guardare avanti: «Sarà l’ennesima grande emozione giocare gli ottavi. I precedenti col Porto non ci sorridono, ma proveremo a sfatare questo tabù».

La Repubblica

www.ilgiallorosso.it

Classifica serie A

Our Facebook Page