Data di pubblicazione: lunedì 08 Aprile, 2019 11:31

De Rossi: la panchina può aspettare

Se starà bene fisicamente a fine stagione, continuerà a giocare. De Rossi era stato chiaro alla vigilia dell’andata di Champions con il Porto e l’idea sul futuro è sempre la stessa. Il gol vittoria alla Sampdoria ha  rinforzato la convinzione che la panchina può aspettare, nonostante durante la stagione abbia accusato l’infortunio più grave della sua carriera. La lesione alla cartilagine del ginocchio, le cui prime avvisaglie lo avevano costretto al cambio nel derby dello scorso settembre per poi metterlo definitivamente ko a Napoli, non gli ha permesso di giocare 16 partite, ma dopo una lunga terapia conservativa il numero 16 è tornato in campo. Fino ad oggi non è stato fissato alcun appuntamento con il ds Massara per trattare il rinnovo di contratto: l’intenzione di De Rossi e della società è quella di parlarne senza fretta alla fine del campionato. La priorità del capitano giallorosso è portare la sua squadra nei primi quattro posti e, facendo attenzione alla gestione del ginocchio, ci sarà poi tempo per sedersi a parlare. La trattativa sarà verosimilmente simile a quella di due anni fa, quando il prolungamento del matrimonio tra la Roma e De Rossi venne annunciato  a stagione conclusa. La carriera da allenatore può attendere.

Il Tempo

www.ilgiallorosso.it