De Rossi: “Garcia? Un buon mix dei due precedenti allenatori”

La Roma ha espugnato l’Armando Picchi battendo il Livorno per 2-0 grazie alle reti di De Rossi al 65′ e di Florenzi al 67′. Di seguito le parole di Daniele De Rossi, autore del primo gol della Roma, che ha permesso ai giallorossi di sbloccare la partita: “Non è il mio primo pensiero fare gol, ma ci facevo caso; in passato avevo sempre fatto 5-6 gol a stagione. L’anno scorso è andata male anche da questo punto di vista, fa piacere iniziare bene. La squadra ha dominato per 90 minuti senza subire niente. Questi sono segnali di miglioramento e di una squadra vera, c’è gente che sa soffrire, ma abbiamo vinto con il Livorno, non abbiamo fatto nulla. Tra l’altro questo è il primo stadio che mi ha visto calcare i campi, per me significa tanto. E’ uno stadio che mio padre ama, è bello giocare qui. La gioia della squadra per il mio gol? A Trigoria mi vogliono tutti bene, è la mia seconda casa. Quando vivi un periodo non positivo, la gioia di una piccola rivincita si condivide insieme. Cosa ci sta dando Rudi Garcia? Credo sia una squadra con un’identità precisa. Lo era anche nelle gestioni passate, mi sembra una buona fusione delle cose positive degli altri due allenatori. Abbiamo fatto una buona partita. Sta facendo bene, è bravo, dobbiamo dargli una mano noi giocatori. Ma in passato ho parlato troppo presto degli allenatori, non vorrei bruciarlo.”