Data di pubblicazione: martedì 09 Ott, 2018 8:50

De Rossi come Kolarov, guerriero con frattura

Immagine in evidenza

De Rossi l’aveva detto: “Questa è una squadra fatta da uomini veri, basti pensare che Kolarov ha giocato con un piede fratturato“, infortunio che lo stesso Capitano ha subito contro l’Empoli sabato sera dopo un pestone di Krunic. Il centrocampista,  ha combattuto come un guerriero giocando sopra il dolore. Kolarov, inoltre, è tornato dalla Serbia dopo aver effettuato i controlli. De Rossi ieri si è recato a Villa Stuart dove è stata confermata la diagnosi e nell’occasione ha fatto visita anche a Calafiori che con il ViktoriaPlzen si è rotto i due legamenti (anteriore e posteriore), la capsula e i due collaterali del ginocchio sinistro. Per DDR la Spal è un traguardo concreto ed è per questo che sta effettuando una serie di terapie con macchinari ad hoc, ma c’è anche l’ipotesi che il Capitano salti la sfida coi ferraresi per rientrare contro il CSKA


 La Gazzetta dello Sport

www.ilgiallorosso.it