Cox, mercoledì la sentenza per il secondo ultrà

Immagine in evidenza

Prosegue in Inghilterra il processo per l’aggressione a Sean Cox. Dopo la condanna a due anni e mezzo di reclusione per Daniele Sciusco, ieri è stata la volta di Filippo Lombardi accusato di lesioni gravi al tifoso del Liverpool.  la sentenza dovrebbe arrivare mercoledì. Il romanista accusato, Lombardi, ieri ha dichiarato che: “Non ho mai avuto problemi con la Polizia. Mentre andavo ad Anfield alcuni tifosi del Liverpool sono diventati aggressivi”. Lombardi ha poi aggiunto che avrebbe usato la cinta solo per proteggersi dai tifosi inglesi che erano egli ritiene fossero armati di bottiglie.


Corriere dello Sport

www.ilgiallorosso.it