Ultime Notizie

Dybala in tribuna nella vittoria contro l’Honduras. Il ct Scaloni: “Inutile rischiarlo, disponibile dalla prossima” Stadio di fattibilità. Pietralata: il nuovo iter parte il 3 ottobre DERBY ROMA-LAZIO: info biglietti. Da oggi al via la prima fase di vendita riservata agli abbonati in Curva Nord Termina la gara Italia Inghilterra 1-0 Risultato finale Italia-Inghilterra, Nations League 1-0, gol di Raspadori Spinazzola: “Quando siamo tornati a Roma dopo la Conference League ci siamo resi conto di ciò che avevamo fatto”

L’allenatore prepara la rincorsa alla zona Champions e chiede più attenzione in difesa e precisione in attacco

Paulo Fonseca vuole portare avanti un lavoro importante per questa ripresa. Il tecnico giallorosso studia soluzioni alternative e per arricchire il bagaglio tattico del gruppo vuole provare ad utilizzare la difesa a tre più spesso di quanto già fatto. Come ammesso da lui stesso, i benefici da un sistema di gioco del genere non mancano. Poi, sempre a proposito di retroguardia, studi specifici sono stati fatti sulle palle inattive. In attacco la Roma è una delle squadre che segna di più in queste situazioni, ma lo stesso Fonseca si era lamentato del fatto che cominciavano ad essere tante anche le reti subite da calcio piazzato. Anche su questo lavorerà. Un altro aspetto sul quale vuole più attenzione è poi quello che riguarda la precisione nei tiri in porta. C’è un dato eloquente in tal senso: in Serie Ala Roma è al terzo posto per numero di conclusioni. Questo però non si riflette nei numeri degli attaccanti giallorossi, che spesso vanificano la costruzione offensiva della squadra.

La Gazzetta dello Sport

www.ilgialloroso.it