Data di pubblicazione: lunedì 14 Aprile, 2014 23:24

Conte: “Non c’è più tempo per sbagliare”

conteQueste le dichiarazioni di Antonio Conte, allenatore della Juventus, al termine della vittoria contro l’Udinese: “Una partita da bollino rosso, potevamo perdere punti ad Udine. Abbiamo affrontato una squadra che aveva voglia di fare un’impresa. Il campionato è sempre aperto e noi siamo stati bravi ad affrontare la partita col giusto piglio”.

Giovinco e la sua prestazione: “Abbiamo deciso di fermare Tevez perchè ha un problema all’adduttore. C’era il rischio di perderlo per il finale di stagione. La stessa cosa vale per Vidal che ha accusato un fastidio al ginocchio durante la gara contro il Lione. Andiamo avanti perchè il campionato non è finito e la Roma non molla”.

L’atteggiamento della squadra: “Quando giochi contro l’Udinese devi sapere che ti lasciano fare la partita per una tattica ben precisa, perchè quando sbagli un pallone c’è una ripartenza precisa. Abbiamo rivisto la partita dell’andata dove abbiamo dominato la partita ma abbiamo rischiato molto. Abbiamo lavorato perchè non c’è più tempo per sbagliare una partita, altrimenti il domani potrebbe diventare pericoloso”.

Chiederà consigli a Benitez per battere il Benfica? “Visti i precedenti suoi con le squadre portoghesi preferisco evitare. Ho visto che con il Porto sono usciti. Vediamo..ho già chi va a vedere le partite e mi fido più di loro”.

Il campionato: “Le percentuali rimangono intatte. Dobbiamo restare concentrati, sabato abbiamo la gara della vita anche perchè la Roma non mollerà”.