Cervone: “Roma squadra solida, lotterà per lo scudetto”

Nato a Brusciano ma bandiera della Roma negli anni ’90, l’ex portiere Giovanni Cervone ha parlato della sfida tra giallorossi e il Napoli di venerdì prossimo:”Gara valida per lo scudetto? Siamo appena all’inizio ma può dare indicazioni ulteriori. Per la verità questo scorcio di campionato le ha già date, perché la Roma ha dimostrato di essere una grande squadra, solida e con un gioco molto gradevole. I 3-4 acquisti stanno dando un contributo molto importante. Lo stesso dicasi per il Napoli di Benitez: sta disputando un ottimo campionato, se si esclude il mezzo scivolone con il Sassuolo. Sono certo che, al di là di come finirà la partita di venerdì, entrambe lotteranno fino in fondo per lo scudetto assieme alla Juventus”.

Cosa sarà determinante nel big match? ”L’Olimpico può aiutare i giallorossi ma fin qui la Roma ha giocato benissimo soprattutto nei secondi tempi, gara con l’Inter a parte. Probabilmente ha avuto anche spazi a disposizione per esprimersi al meglio. Non credo che il Napoli glieli concederà così facilmente: gli azzurri hanno anche i calciatori adatti per fare male alla Roma. Sarà una partita aperta e molto avvincente”.

È una sfida anche tra i due portieri, De Sanctis e Reina: chi preferisce? ”Difficile dirlo, sono entrambi grandi interpreti del ruolo. Lo spagnolo ha grande esperienza internazionale, per il Napoli è stato un grande acquisto anche perché comanda bene la difesa, con personalità ma senza creare tensioni, pur essendo la retroguardia azzurra forse il tallone d’Achille dell’organico. De Sanctis ha dato solidità al reparto, anch’egli sa dirigere bene i compagni anche se ha avuto pochi tiri in porta. Quando è capitato si è comportato molto bene, mi auguro che continui così, ma col Napoli non sarà facile”. (forzaroma.info)