Campo Testaccio: via al recupero

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, domenica scorsa circa 200 tifosi della Roma, armati di pale e rastrelli, hanno aperto il cancello e dato una “sistemata” al Campo Testaccio, storico terreno di gara giallorosso compagno di mille imprese e battaglie. Sforzo che non è stato vano, anzi, proprio ieri il Direttore Generale giallorosso Mauro Baldissoni, dopo aver ringraziato i supporters per l’iniziativa,  ha dichiarato: «C’è un forte interesse della società al recupero di Campo Testaccio . Abbiamo avuto diversi incontri con l’amministrazione comunale e con la concessionaria del terreno dove è sorto un contenzioso tra i titolari della concessione e il Comune stesso. La Roma ha dato la sua disponibilità manifestando il suo interesse ad intervenire non appena questo contenzioso si chiarirà. Secondo i nostri propositi, Campo Testaccio sarà il coronamento di un progetto già avviato di riportare la Roma al centro della città attraverso il settore giovanile. Nessun luogo in questo senso può essere migliore del sito dove sorgeva un tempo il mitico stadio giallorosso». (forzaroma.info)