Data di pubblicazione: domenica 28 Novembre, 2021 21:43

ABRAHAM: «Amo la Roma dal primo giorno, qui mi sento a casa»

Roma-Torino 1-0, Abraham: "Amo questo club sin dal primo giorno"

Tammy Abraham, attaccante della Roma, al termine del match con il Torino

queste le sue dichiarazioni:

Abraham a DAZN

Quanto è importante per te segnare davanti ai tuoi tifosi anche in Serie A?
Come ho detto amo questo club fin dal primo giorno, mi sono subito sentito a casa e non c’è niente di più bello di segnare davanti a questo pubblico.

Cosa facevi prima del rigore?
E’ un momento delicato, stava andando per le lunghe. Sono rimasto concentrato e ho fatto qualche palleggio per mostrare che non ero nervoso e mantenevo la freddezza.

Sai dire qualcosa in italiano?
Datemi 3 mesi e la mia prossima intervista sarà in italiano.


Abraham a ROMA TV+

Quando la partita è come quella di oggi, vincere per 1-0 è meglio che farlo per 4 o 5-0. Abbiamo dovuto lottare e abbiamo colto l’occasione che ci è capitata. Bisogna rendere merito al Torino, hanno avuto il controllo della palla e non succede tutti i giorni di vedere la Roma difendere per tutta la partita. Ma sappiamo fare anche questo. Come tutti possono vedere ci tengo molto alla mia squadra, voglio sempre vincere, perdere non mi piace. E lo stesso vale per i miei compagni. Nessuno voleva concedere gol, abbiamo difeso con tutte le nostre forze, ad ogni costo. Segnare fa sempre piacere, ma vincere è la cosa più importante. Il mio gol è stato quello della vittoria, ma va dato merito ai miei compagni che mi hanno permesso di farlo. Spero ce ne siano tanti altri, così come tante altre vittorie.