Data di pubblicazione: mercoledì 05 settembre, 2018 9:42

L’inchiesta sullo stadio arriva al bivio

Immagine in evidenza

A breve i magistrati potrebbero decidere come continuare il procedimento che ha colpito le fondamenta di un impianto ancora da costruire, il nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. Una delle possibilità che hanno gli organi inquirenti è quella del giudizio immediato riguardo i nove indagati. Spedire dunque Luca Parnasi, Luca Anzalone e le altre figure di riferimento che sono state  arrestate, significherebbe così porre fine alle indagini. Tutti davanti alla Corte per un processo di primo grado. Per procedere attraverso il rito immediato occorrerebbero però diversi requisiti. Il più importante? L’evidenza della prova. Se così non fosse,  gli inquirenti potrebbero optare per una richiesta di rinvio a giudizio.

 Il Tempo

www.ilgiallorosso.it