Data di pubblicazione: mercoledì 07 novembre, 2018 12:45

La sveglia di Di Francesco: “Roma, niente scuse”

Immagine in evidenza

Nella fredda Mosca Eusebio Di Francesco cerca a suo modo di ritrovare il giusto equilibrio, visto l’avvio deprimente in campionato. Sicuramente per questa gara contro il CSKA Mosca si accontenterebbe di proseguire il rendimento in Champions League: con una vittoria la qualificazione agli ottavi verrebbe messa in cassaforte. Stasera saranno molte le insidie che aspettano la Roma, Difra però è sereno: “Siamo arrivati con due giorni di anticipo per adattarci anche a questo clima. Riguardo la partita, loro sono bravi ad allungare la squadra. Sono pericolosi, l’hanno dimostrato con il Real Madrid, ma noi dobbiamo interpretare la gara ancora meglio rispetto a Roma, specialmente sarà determinate l’inizio gara“. Ovviamente il tecnico giallorosso ha parlato anche della sventurato gara contro la Fiorentina: “Credo che le immagini del caso di Firenze parlino chiaro, abbiamo preso un rigore che non c’era e ci ha un po’ condizionato. Io guardo l’aspetto di crescita, non dobbiamo fermarci agli episodi ma migliorare e la squadra doveva reagire ugualmente“.

Corriere dello Sport

www.ilgiallorosso.it